martedì 21 ottobre 2014

colori e profumi di mondi lontani


 Domenica pomeriggio, un raggio di sole illumina un dono e la mente comincia a perdersi  in mondi lontani.


Zanzibar, Messico, Madagascar … il sole di paesi caldi, i  frutti, i colori, le spezie e i profumi di mondi esotici.


Chiudo gli occhi e ascolto…  il sole mi riscalda.
 Come i ricordi e i sogni più belli si custodiscono ben bene in fondo al cuore, i colori estivi e i profumi che ho qui davanti, mi chiedono di essere “rinchiusi” in un barattolo..


 Mi sveglio dal mio torpore di questa calda domenica di ottobre e via.. si comincia!



Il dono ricevuto è un carico di fichi d’india, i profumi sono quelli dei chiodi di garofano, della bacca di vaniglia, del cardamono… che uniti insieme daranno vita a un delizioso Chutney,  perfetto per quando verranno le sere autunnali in accompagnamento a del bollito o a del formaggio.


So già, che quando quelle fredde sere verranno, il sapore del mio chutney mi catapulterà nei ricordi di “quella domenica pomeriggio” e se qualcosa di buono in quella giornata c’è stata scalderà il mio cuore…
al contrario mi consolerà,  perché in fondo se qualche pena c’è stata è ormai passata, ma chi può dirlo ora?


Bisogna lasciare tempo al tempo e aspettare quelle fredde sere che verranno!

la ricetta:

ingredienti:

500 g di fichi d'india (possibilmente dello stesso colore)
1 cipolla, 250 g di zucchero di canna, 1 cucchiaio di chiodi di garofano, 4-5 semi di cardamono, 2 mele,
 1/2 cucchiaino di sale, 300 ml di aceto di mele

Tagliare la frutta a pezzettoni e metterla in un tegame con il resto degli ingredienti, portare a ebollizione e continuare la cottura a fuoco lento per 40 min, finchè il composto si addensa. Quando è pronto io preferisco passare tutto al chinoise (colino), quindi lo trasferisco nei barattoli e con grande amore lo depongo in dispensa! 
Con questa ricetta partecipo al contest "La mia Marmellata" di Cucina con Xeno 
baci lizia

Nessun commento:

Posta un commento