martedì 14 ottobre 2014

zuppa nella zucca per il contest "ricette d'autunno"

La cottura a fuoco lento, il lento sobbollire degli ingredienti, il profumo che si spande nella cucina... 
è la magica alchimia della zuppa che evoca un fascino antico e fa subito famiglia.
Se per tradizione le zuppe sono nate allo scopo di riutilizzare gli avanzi di cucina, oggi sono dei veri piatti, carichi di aromi, sapori equilibrati e ricchi dal punto di vista nutrizionale. All'interno di un menù possono essere servite come primo, possono diventare degli sfiziosi antipasti, possono accompagnare un secondo e sono perfette come piatto unico.
 Una pietanza dal fortissimo significato conviviale, rappresenta la solidarietà fra gli uomini che si riuniscono attorno alla tavola per celebrare il rito collettivo della sopravvivenza, nel calore di un cibo che li affratella, da qui, il significato più moderno di "confort food".

“Con questa ricetta partecipo al contest Ricette d'Autunno”
Contest Ricette d’Autunno
http://cecrisicecrisi.blogspot.it/2014/10/contest-ricette-dautunno.html
 

Ingredienti:



1 zucca, pane casereccio, scamorza, panna, sale e pepe



· Le dosi degli ingredienti dipendono 

 dalla grandezza della zucca



Tagliare la calotta alla zucca e svuotarla dai semi e dai 

filamenti, scavarla al fine di poterla farcire, salare l’interno 

della zucca. Tostare le fette di pane, tagliare a fettine

la scamorza, quindi farcire a strati la zucca con il pane, la

scamorza e la polpa precedentemente scavata, regolare di 


sale e pepe ogni strato, bagnare con la panna,

richiudere la zucca con la sua calotta. Infornare a 160°C.

      Il tempo di cottura dipende dalla grandezza della zucca!





Nessun commento:

Posta un commento