martedì 30 dicembre 2014

scende la neve, fuori dalla finestra e sul nostro dolce

Wow, ha davvero nevicato stanotte! Non è fantastico? Tutto ciò che era familiare è scomparso e il mondo sembra nuovo di zecca! Un nuovo anno… un nuovo inizio! E’ come avere una gigantesca pagina bianca su cui disegnare. Un giorno pieno di possibilità! E’ come un magico mondo, Hobbes,  vecchio amico mio… andiamo ad esplorarlo! 
(Bill Watterson)
Che bello, nevica e sembra che non ci sia momento migliore per la discesa dei fiocchi di neve. 
Cancellano e portano via con sè il vecchio anno, lasciando un bianco candore al nuovo che si avvicina. 
Ispirate dai fiocchi che scendono con Eleonora abbiamo preparato un dolce, naturalmente al cioccolato con un ingrediente insolito e lo abbiamo innevato: pupazzi di neve, abeti e fiocchi... e che la magia abbia inizio!
Dimenticavo, la torta è in forno, io scrivo il post ed Eleonora con la sua nuova macchina fotografica è scesa sotto la neve per regalarci qualche scatto.

Torta innevata alla birra

 Ingredienti: 

200 gr di cioccolato fondente, 180 gr di burro, 200 gr di zucchero, 200 ml di birra rossa, 125 gr di fanina autolievitante, 40 gr di cacao amaro, 3 uova

 Glassa all' acqua
 100 gr di zucchero a velo, 3 cucchiai d' acqua
 Per decorare
soggetti in zucchero, fiocchi di neve, zucchero a velo


Sciogliere il burro con il ciccolato al microonde o a bagnomaria. Mescolare gli ingredienti secchi con lo zucchero e aggiungere il composto di burro e cioccolato, ormai intiepidito. Aggiungere le uova e amalgamare bene il composto. Unire la birra e mesclare fino ad ottenere un composto omogeneo. Mettere l' impasto in una teglia da 18 cm imburrata e rivestita con la cartada forno.  Cuocere per 40 minuti in forno già caldo. L'impasto deve rimanere abbastanza umido al centro.
Rivestire la superficie della torta con la glassa , preparata mescolando l' acqua tiepida allo zucchero a velo. Decorare con soggeti in zucchero e fiocchi di neve. Completare con lo zucchero a velo. 

Non vi preoccupte se la glassa cola sui bordi della torta, perchè donerà al vostro dolce un' aria più magica !

Quando la neve cade, la natura ascolta.

 Eleonora e Lizia

Nessun commento:

Posta un commento