domenica 22 marzo 2015

Cheesecake ai frutti di bosco e... profumo di primavera

Sento un nuovo profumo nell' aria, è il profumo del cambiamento, della rinascita,è quel profumo che racchiude il dolce sapore della felicità, è il profumo della primavera.

Un invito della natura a fermarsi per ascoltare e guardare con quanta mestria sia riuscita a far rinascere un fiore, a colmare un albero spoglio di verdi foglie, a passare dal freddo gelido al lieve calore, dall' inverno alla primavera.
Quando arriva diviene forma, sapore, colore. Entra nel mio animo e nella mia mente e con la sua brezza, mi dona una nuova energia che mi permette di far risorgere quei pensieri dimenticati. Il primo raggio di sole scioglie la neve fiocco dopo fiocco e porta la primavera, così sento la pienezza entrare in me, perchè per quanto l' inverno sia stato rigido, la primavera è tornata e questo alternarsi delle stagioni non può non farmi sentire sicura e gioiosa.

E cosa meglio di una cheesecake ai frutti rossi può accompagnare la prima domenica di primavera, anche quando la giornata è un po' uggiusa ?

Cheesecake ai frutti rossi

Ingredienti 
250 gr di biscotti secchi sbriciolati
125 gr di burro fuso
2 cucchiaini di gelatina in polvere
375 gr di mascarpone
5o gr di zucchero a velo
2,5 dl di panna fresca
confettura di frutti rossi
 
 Mescolare i biscotti e il burro fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto da utilizzare per foderare il fondo di uno stampo apribiledi 26 cm di diametro. Mettere in frigorifero.
Per la farcitura, versare la gelatina in due cucchiai di acqua, lasciare riposare un minuto e sciogliere su fuoco basso.
Lavorare a crema il mascarpone con lo zucchero a velo, aggiungere la gelatina e mescolare bene. Montare la panna e incorporare al comosto di formaggio. Versare la crema ottenuta sulla base di biscotti e mettere in frigorifero a raffreddare per 3 ore.
Completare il dolce con la confettura di frutti rossi, decorare con granella di pistacchio e piccole meringhe.

Buona domenica di primavera,
baci Eleonora

1 commento:

  1. Tu la senti quest'aria diversa? Perché io la sento da qualche settimana sebbene il tempo non sia con noi molto Clemente. ...ma questa cheesecake riempie pancia e mente, perciò godiamocela.

    RispondiElimina