martedì 17 marzo 2015

Zeppole: la ricetta infallibile!


Fritta o al forno non ci sono dubbi è lei la regina della tavola in questi giorni: la zeppola di San Giuseppe,  che non deve assulutamente mancare il 19 marzo per festeggiare la festa del papà.

Deliziosa ciambellina di pasta bignè che fa da base a un giro di crema pasticcera sormontata da un'amarena.


   Di origine antichissima, venivano preparate dai frittellari napoletani proprio in questo giorno, infatti la prima ricetta la si deve a un gastronomo napoletano,  Ippolito Cavalcanti e risale al 1837.



la ricetta infallibile:

ingredienti:
    
 270 g di uova, 175 g di farina, 185 g di acqua, 25   g di latte
165 g di burro, sale


crema pasticcera e amarena "fabbri"

In un pentolino far sciogliere il burro con il latte, l'acqua e il sale, non deve bollire, quindi aggiungere la farina e mescolare per ottenere una palla compatta. Trasferire il composto in planetaria e lavorare con la foglia, aggiungendo a filo le uova. 



Quando pronto trasferire il composto nel sac à poche e dressare le "zeppole" nella teglia, infornare a 200° per 10 min. quindi spegnere e far asciugare per altri 10 min. in forno.

 
Se le volete tuffare in olio caldo, vi consiglio di dressare le "zeppole" su quadrati di carta forno, passarle 5-10 min. in forno caldo spento, quindi friggerle... in questo modo assorbiranno meno olio.


Completare le zeppole con la crema pasticcera


 e un'amarena "fabbri"

baci Lizia

1 commento:

  1. Che dire? Esecuzione e descrizione perfette!Bravissima!Io preparerò le mie 'speciali' sabato per domenica che ho mio padre ospite a pranzo....

    RispondiElimina