martedì 5 maggio 2015

Torta cioccolato e amaretti

Il profumo del dolce ozio in questi quattro giorni di pausa è penetrato in casa, così come il profumo di una torta al cioccolato invade la cucina prima ancora di uscire dal forno.
 La sveglia che non suona, la lentezza del succedersi dei movimenti, il sole che riscalda il viso ancora stropicciato sul cuscino.
Una prova generale prima che le mie mattine diventino vuote e che la mia scrivania si liberi dei dizionari e dei fogli colmi di appunti e speranze.
Un piccolo assaggio prima di ricominciare, un boccone che non può far altro che far venire l' acquolina in bocca. E' come quando ti prometti di assaggiare solo un piccolo pezzo della tua torta preferita, ma non puoi far a meno di mangiarne una fetta intera.
L' orologio sembra essersi fermato, il tempo sembra non scorrere mai, con frequente insistenza controllo l' ora sullo schermo del mio cellulare.  Compilo mentalmente la lista delle cose da fare: stendere i panni, rifare il letto, ripassare l' ultima lezione di storia...
E' come se la giornata non si riempisse mai. Mi sento laboriosa e allo stesso tempo indolente, c'è qualcosa che vorrei fare, ma non son cosa. Forse per una volta, mi dovrei fermare, forse potrei dormire un po' ... no, non ho tempo per dormire ... ecco, ho trovato ! Potrei preparare una torta al cioccolato, la giusta "terapia" che rende subito appagati !

Torta cioccolato e amaretti

Ingredienti:
240 g di farina auto-lievitante, 150 g di amaretti, 50 g di cacao amaro,150 g di olio di girasole, 125 g di yogurt bianco, 200 g di gianduiotti ( o cioccolato), 225 g di zucchero, 30 ml di latte, 4 uova
per la glassa:
200 g di cioccolato, 70 g di panna acida, 4 cucchiai di latte

 Ridurre gli amaretti in farina. Separare i tuorli dagli albumi. Con l' aiuto di un frullatore o una planetaria, montare i tuorli con lo zucchero. Unire a filo l' olio, lo yogurt, il latte e i gianduiotti
 precedentemente fusi. Unire gli amaretti, la farina e il cacao
 Amalgamare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. In un' altra ciotola montare a neve gli albumi. Incorporare gli albumi al composto, mescolando dal basso verso l' alto. Versare il composto in una teglia dal diametro di 24 cm precedentemente imburrata. Cuocere in forno già caldo a 180 °C per 50 minuti. Intanto preparare la glassa sciogliendo il cioccolato insieme al latte e aggiungendo la panna acida. Amalgamare con la frusta e lasciare raffreddare. Lasciare raffreddare la torta e rivestire con la glassa al cioccolato. 

baci
Eleonora

Nessun commento:

Posta un commento