venerdì 5 giugno 2015

Riso venere con vinaigrette di ciliegie

Rosse  come l'amore, come la passione...
rosse  come il fuoco , come l'estate. .. ne mangi una,  poi due e la dipendenza è creata!
Che frutto meraviglioso è questa ciliegia  cosi succosa e intensa. Peccato che la sua stagione duri poco... come un amore estivo! Mio padre dice che il modo migliore per gustarle e sotto l'albero. .. noi dopo averne fatto una scorpacciata le abbiamo abbinate a un riso venere.
Un connubio sensuale ed entusiasmante... proprio come un' amore d'estate!



Ingredienti:

250 g di riso venere, 150 g di ciliegie, olio evo, aceto di mele, 80 g di piselli surgelati, mandorle a scaglie, una confezione di robiola

Cuocere il riso in acqua salata per 18 minuti circa.

Scolare il riso e preparare la vinaigrette di ciliegie, frullando le ciliegie  con tre cucchiai di olio e due di aceto di mele. 
Aggiungere la vinaigrette al riso nero, ormai freddo.
Lessare i piselli e salare. 
Comporre il piatto con l' aiuto di un coppa-pasta. Posizionare sulla torretta di riso nero, la robiola e i piselli. Completare con le mandorle a scaglie.

Mi raccomando, non buttate i noccioli delle ciliegie! Vi serviranno per la prossima furba ricetta.

baci Lizia

Nessun commento:

Posta un commento