martedì 9 febbraio 2016

Chips di verdure per carnevale

"Vadinho, il primo marito di dona Flor, morì a Carnevale, una domenica mattina, mentre ballava una samba...era una domenica di carnevale: chi non aveva in programma per quella notte una corsa d'automobili cui partecipare, una festa dove divertirsi, un programma per le ore piccole? Eppure, malgrado tutto, la veglia funebre di Valdinho fu un successo, un autentico successo come constatò e proclamò donna Norma."

In questa giornata di martedi grasso che ci congeda dal Carnevale mi è sembrato appropriato l'accostamento. Come Dona Flor anche la quaresima resta vedova del Carnevale e per i prossimi quaranta giorni solo cibi di magro ma oggi la nostra tavola è stata colorata, festosa e allegra.

Ospiti a pranzo Angelica e Francesca le amiche di Eleonora, Giuseppe e Christian gli amici di Massimiliano. All'inizio ero un po' incerta sul menù poi ho voluto osare e voilà solo piatti di verdure: vellutata di carote con frutti rossi e frolla al prezzemolo. lasagne di melanzane, lasagne ai funghi, cocotte di purè con zucchine, torta di banane con crema al cioccolato e naturalmente le chiacchiere. Ieri ho chiesto a Massimiliano di comunicare il menù ai suoi amici, ma oggi i ragazzi mi hanno stupita dicendomi che nonostante non siano fan delle verdure hanno gradito tutto e che è stato bello scoprire nuovi sapori. Un menù tutto vegetariano ricco e colorato come la giornata richiede, dove le regine sono state le chips di verdure croccanti e gustose.



CHIPS DI VERDUREPatate, sedano rapa, topinambur, zucchine, malanzane, carote



PROCEDIMENTO La dolce Eleonora, nonostante qualche linea di febbre con estrema pazienza e armata di pelapatate ha affettato sottilmente le verdure. A me è toccato il compito di tuffarle nell'olio bollente giusto qualche minuto, poi le ho fatte asciugare su carta assorbente e salate. Il segreto per averle croccanti? Farle asciugare in forno a 40° per una notte, io le ho sistemate nell'essiccatore e atteso pazientemente la loro asciugatura.



VINO CONSIGLIATO: Colli orientali del Friuli Bianco superiore doc Giallo paglierino, dal profumo gradevole e delicato, armonico, al palato risulta asciutto e vivace


LETTURA CONSIGLIATA: Dona Flor e i suoi due mariti di Jorge Amando Humour e contagioso amore per la vita: nella moltitudine dei personaggi, nel delicato mormorare delle comari, nell' inquietudine di Flor, inseguita dal desiderio... mentre lei brilla nei salotti e il coro dei vicini le ricorda la sua felicità, Vadinho, nel suo corpo astrale , la visita, la corteggia, le elargisce gioie!



SULLE NOTE DI... la samba del carnevale di RioIn fondo è l'ultimo giorno di Carnevale e dopo pranzo tutti a vedere la sfilata per le vie del paese tra musica e coriandoli.


Nessun commento:

Posta un commento