giovedì 11 agosto 2016

Gli effetti speciali dell'amore e macaron


Agosto:  tempo di mare, di vacanze, di letture... per me è sempre il mese della rinascita.
Il mese in cui oziare, in cui i pensieri danzano liberi senza freno e verso nuove mete, verso nuovi traguardi da raggiungere, con nuovi progetti da realizzare.
Tante le letture di questi giorni, tante le frasi appuntate, frasi che diventeranno post, frasi che segneranno le mie colazioni e le mie giornate. 
Si, sono una collezionatrice compulsiva di frasi, di libri, di quadernetti  "neri" per appuntare pensieri, frasi, citazioni.

Fra le tante letture, oggi vi parlo di romanzo che ci racconta l'amore. Copertina rossa con cuore, dal titolo inequivocabile "Gli effetti speciali dell'amore" scritto da Angela Iezzi una lettura classica da ombrellone. Un libro che pagina dopo pagina mi ha divertito ma anche stizzito, perchè come si fà a scambiare un innamoramento per semplice influenza?
A quanto pare capita alla protagonista, Ashley Morgan, una ventiquatrenne viziata e infantile, fortunata e abituata al lusso. Tutto gli è dovuto? Lei crede proprio di si. E' vero, dedica cinque anni della sua vita per laurearsi in economia che non è proprio la sua passione, ma lo fa per compiacere il padre. proprietario di una famosa azienda dolciaria. di cui è certa di prendere il posto. Ma il padre vede lontano e decide di affidare l'azienda al suo collaboratore e braccio destro, Jaime. Da quel momento Ashley rompe ogni rapporto con il padre e impiega il resto della sua vita ad odiarlo, soprattutto dopo l'apertura del testamento quando scopre che a Jaime non è stata affidata solo l'azienda ma parte della casa che lei pensava fosse sua di diritto. Infatti, il "lungimirante padre" ha lasciato la maggioranza delle azioni e la gestione dell'azienda a Jaime, mentre a lei tutto il resto, a patto che per un anno vivano insieme. La convivenza riuscirà a placare l'odio di Ashley? Certo lei è convinta che l'uomo ha plagiato il padre e per questo vuole fargliela pagare. In realtà riga dopo riga si scopre un uomo paziente, premuroso e un gran cuoco. Riuscirà con le sue deliziose cene, con il profumo di buono che inonda la cucina, con i suoi squisiti cioccolatini a conquistare il cuore della ragazza e a trasformare "l'odio coltivato con tanta dedizione" in amore?
La risposta a questo punto sembra scontata.
Ma ditemi, quante di voi resisterebbero davanti a un uomo che prepara i vostri piatti preferiti?
Se poi è anche bello.... Ispirata da Jaime e dalle sue bontà, ho vinto la pigrizia e ho trasformato il mio ozio in macaron, per godermi le ultime pagine del libro in dolcezza!

TITOLO DELLA RICETTA: macaron 275 g di farina di mandorle, 275 g di zucchero a velo, 6 albumi, 210 g di zucchero semolato, mezzo albume
per la farcitura: 290 g di cioccolato fondente, 60 g di burro, 270 g di panna liquida



PROCEDIMENTOMiscelare la farina di mandorle allo zucchero a velo. Montare a neve ben ferma gli albumi aggiungendo in tre step lo zucchero semolato. Con una spatola morbida incorporare delicatamente le polveri(mandorle e  zucchero a velo) e per ultimo il mezzo albume precedentemente sbattuto per far smontare leggermente l'impasto, mettere nella sac a pochè e dressare dei piccoli macaron (3-4 cm di diametro) su una teglia rivestita di carta forno. Far riposare all'aria per un paio d're, si deve formare una leggera pellicina, quindi infornare a 150°C per 15 minuti. Quando freddi farcirli con la ganache preparata facendo sciogliere il cioccolato nella panna e poi emulsionato con il burro.



SCHEDA DEL LIBRO- Titolo: Gli effetti speciali dell'amore
- Autore: Angela Iezzi
- Casa editrice: Newton Compton Editori
- Genere: romanzo
- Anno di pubblicazione: 2016
- Pagine: 286


DAL LIBRO: "Sai cara come sono riuscita a conquistare mio marito? Con un piatto di spaghetti in salsa alle noci!"


1 commento:

  1. Ma che bel blog che ho trovato stasera ravanando su fb...Complimenti!!!

    RispondiElimina