domenica 12 febbraio 2017

Colazione di San Valentino

La nostra vita sembra scandita da un calendario e da gesti che sembrano ad esso legati: l'albero di Natale e le strenne natalizie, i cuori a San Valentino, le uova a Pasqua, le zeppole solo per San Giuseppe, le rose alla festa  della mamma, la torta con la candelina solo al compleanno... schemi e convenzioni da rispettare, da rincorrere affannosamente.
Ma davvero ci servono delle date per ricordarci di amare, di fare regali, di regalare rose?
Alice nel paese delle meraviglie quando arrivò alla tavola del Cappellaio Matto  sedette accanto alla Lepre Marzolina che  le disse: "Tanti auguri per il tuo non-compleanno. Vuoi del tè?"
"Cos'è un non-compleanno?" "Una festa che puoi festeggiare 364 volte all'anno".
Come Alice nel paese delle meraviglie voglio festeggiare i nostri compleanni  tutti i giorni, rendere ogni giorno speciale, festeggiare le pagelle, le vittorie e le sconfitte, le paure e l'amore...
L'amore, ma davvero abbiamo bisogno di un giorno sul calendario per festeggiarlo?
Amore,  di quante forme d'amore si colora la nostra vita!
L'amore per i nostri figli, i nostri genitori, per la vita, per il nostro lavoro, per chi ci sta accanto...     l' amore per noi stessi, quello più difficile, quello a cui non facciamo caso, quello da cui tutto parte e si rigenera. 
Allora 364 giorni l'anno facciamoci un regalo: amiamo noi stessi incondizionatamente, festeggiando l'amore e i nostri "non compleanni", facendoci dei doni, anche simbolici per tutto quello che facciamo di buono, per consolarci nei momenti difficili, per coccolarci, per sorridere, senza smettere di dire grazie fin dal mattino, fin dalla colazione guardando chi amiamo negli occhi, augurandogli il buon giorno. Questo per me è il regalo più bello, quello di un nuovo giorno che nasce, delle nostre promesse d'amore che si rinnovano quotidianamente.
Scegliamo l'amore ogni giorno, scegliamolo partendo da noi stesse, guardandoci allo specchio, sorridendo e chiedendoci "mi piaccio così, cosa posso migliorare di me stessa, cosa posso regalarmi oggi" senza aver timore di rispondere, perchè se noi siamo insicure, non ci piacciamo, il mondo là fuori se ne accorgerà e si farà beffa di noi.
Pier Paolo Pasolini ci ha lasciato una citazione che trovo fantastica:  T'insegneranno a non splendere. Tu splendi, invece! 
Questo è il comandamento da seguire davanti allo specchio, aver cura di splendere, anche quando la sveglia suona troppo presto, quando dobbiamo correre al lavoro, quando la vita non ci regala momenti felici.. ma è proprio allora che bisogna splendere ancora di più.
Scegliamo l'amore ogni giorno: quanto più ne porteremo nella nostra giornata, tanto più ce ne sarà... Buon  Non San Valentino,  quello che festeggiamo 364 giorni l'anno, quello che il 14 ci ricorda di tagliare la torta  a cuore, quello che deve far parte della nostra vita ogni minuto della nostra giornata, quello che ci fa dire Mi amo... Ti amo.

TITOLO DELLA RICETTA: torta a cuore per amare noi stesse E' una torta particolare, quella che ci fa amare noi stesse e il nostro giro vita, quella che ci permette di peccare senza calorie e senza pentimenti....
- 2 mele cotte e ridotte in purea (120 g)
- 2 misurini di jp pluse+ chocolate
- 40g di farina integrale
- 1 uovo
- 50 ml di latte di riso


PROCEDIMENTO
guarda il nostro video per scoprire come si prepara la torta per amare se stessi

CREMA AL CIOCCOLATOPerfetta da mangiare al cucchiaio, da servire accompagnata da frutta o da spalmare sulla torta

Far sciogliere 125 g di cioccolato fondente con 50 g di latte di riso, amalgamare e unire 125 g di yogurt bianco, unire 1 misurino di jp pluse+ chocolate e... sensi di colpa addio!

SULLE NOTE DI... UN BUON NON COMPLEANNO Noi tutti abbiam un compleanno
Ogni anno
Ed uno solo all'anno haimè ce nè
Ma ci son 364 non compleanni
Che noi preferiamo festeggiar!
Un Buon non compleanno a te
A te, a me?
Un Buon non compleanno a te
A te, a me?
Brindiamo tutti insieme con un altro po' di the
Un buon non compleanno a te!

Nessun commento:

Posta un commento