domenica 12 marzo 2017

Matera: aspettando il Gran Tour d'Italia

2017-2019 due date importanti per l’AIFB (Associazione Italiana Foodblogger) di cui da due anni ci onoriamo di far parte.
Tradizioni, storia d’amore legate al cibo e al suo territorio, riscoperta dei prodotti tipici  e sana alimentazione, se questa è la vision e il progetto che ci vede impegnati in Maison Lizia, da quest’anno siamo felici perché questa vision l’associazione l’ha sposata lanciando il Gran Tour d’Italia , dove con nostro grande orgoglio rappresentiamo la Puglia e la Basilicata, in quanto Eleonora è la referente per  la regione Puglia ed io lo sono con la regione Basilicata, ma sapete, ho “Matera nel cuore”  e non poteva che essere cosi.
Il Gran Tour D’Italia è un progetto nato dal’ esperienza del Calendario del Cibo Italiano, dove, ogni giorno e ogni settimana dello scorso anno sono stati riscoperti anche luoghi e piatti tipici della cultura gastronomica dell’Italia;  (io ho partecipato con la ricetta delle olive ascolane e con diversi contributi tra cui due belle interviste, una a un panificatore storico di Altamura e una al presidente del pane di Matera), ma soprattutto sposa la decisione dell’ONU di dichiarare il “2017 come Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo sviluppo” la cui risoluzione, adottata il 4 dicembre 2015, è propedeutica alla definizione dell’Agenda 2030 nell’ambito dello sviluppo sostenibile, dignitoso per tutti, rispettoso dell’ambiente e dei suoi abitanti.

Su queste basi l’Aifb ha deciso di  sviluppare ed evolvere l’idea di un viaggio dentro le nostre Cucine, un viaggio alla scoperta del gusto nelle cucine d'Italia. 
E le ricette della nostra Terra sono il frutto della millenaria povertà e intelligenza creativa di un popolo e dei nostri avi costretti a conciliare ogni giorno la dignità con la sopravvivenza, Una cucina povera ma stranamente moderna, con un trionfo di verdure, legumi, pesce e carne nelle giuste quantità. Queste ricette, custodite e tramandate sono la memoria storica del nostro territorio e faranno parte di questo viaggio emozionale.
Viaggio emozionale che ci condurrà nelle varie cucine d'Italia alla scoperta di sapori e saperi, tra borghi e viuzze dove la domenica mattina è profumata dal lento cuocere del ragù.
Un viaggio che si concluderà con il Blog Tour in Basilicata per visitare la città della cultura, la città che da vergogna nazionale è stata eletta capitale della cultura 2019.
In questi giorni state conoscendo Matera attraverso la fiction "Sorelle" in onda su Rai 1... io non vedo l'ora di ospitarvi in questa magnifica città, di farvi scoprire i suoi borghi, di farvi perdere nei suoi sassi, di farvi assaggiare i suoi prodotti tipici, di farvi innamorare....
Una città sempre in fermento, più viva che mai, promotrice di tante belle iniziative come quella che si ripete ogni anno a febbraio: la festa del cioccolato



La festa del cioccolato
Giunta alla sua seconda edizione è un tripudio di dolcezza e golosità.
Maestri cioccolatieri per il secondo anno consecutivo si sono dati appuntamento nel salotto della città per stupire e incantare con le loro delizie di cioccolato: sculture, bon bon, tartufi.. impossibile resistere agli assaggi.
anche  quest'anno a omaggiare la città dei sassi con la sua scultura interamente realizzata in cioccolato il maestro cioccolatiere Stefano Comelli.





Nessun commento:

Posta un commento