Maison Lizia
Ricette,  Ricette salate

Bourguignon in nido

“Così come succede con i piatti famosi, ci sono diversi modi per fare un buon Boeuf Bourguignon”

(Julia Child)
Ispirate dal Boeuf Bourguignon di Julia Child, abbiamo vestito a festa il famoso stufato di manzo per portare a tavola, nel giorno di Pasqua, un secondo di carne gustoso e aromatico:

Ingredienti:
160 g di pancetta  con cotenna, 350 ml di acqua, 700 g di polpa di manzo, 1 carota, 1 cipolla,sale, pepe, olio evo, 2 cucchiai di farina,       750 ml di vino rosso, 500 ml di brodo, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 2 spicchi d’ aglio, 1/2 cucchiaino di timo, 1 foglia di alloro,   pasta Kataifi, fiorellini di campo
Tagliare la pancetta a cubetti, dopo aver eliminato la cotenna.
Cuocere la pancetta insieme alla cotenna in 350 ml di acqua.
Scolare e asciugare. Rosolare la pancetta in olio e mettere da parte.
Nello stesso olio aggiungere la cotenna e far rosolare la carne, precedentemente tagliata a pezzi di 7 cm per lato, una volta divenuta dorata mettere da parte.
Tritare la carota e la cipolla e far rosolare.
Aggiungere al trito di carota e cipolla la carne, la pancetta, il sale e il pepe.
Cospargere la carne con 2 cucchiai di farina. Lasciare cuocere per 4 minuti, fino a che la farina avrà creato sulla carne una crosticina.
Ora versare il vino, il brodo e aggiungere il concentrato di pomodoro, l’ aglio e gli aromi.
Lasciar cuocere per 2/3 ore. Intanto preparare i nidi con la pasta Kataifi.
Sfilacciare con le mani la pasta Kataifi in modo tale da allargare i fili, avvolgere intorno ad un coppa-pasta per creare un nido e adagiare in una teglia.
Cuocere i nidi in forno a 180°C, fino a che diventano dorati.
Una volta cotti, adagiare sul nido di pasta Kataifi la carne, irrorare con del sugo di cottura e decorare con qualche fiorellino di campo.

Per completare il vostro menù di Pasqua, non vi resta che appuntarvi la ricetta del dolce.

Appuntamento a domani con una delicata e fresca crostata di fragole e ricotta

Baci Eleonora e Lizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *