Maison Lizia
Le cantine,  Wine

Un brindisi per Pasqua con il Vino Nobile Montepulciano

Per il quarto appuntamento di Un brindisi per Pasqua ospite per la diretta Instagram il Consorzio Nobile Montepulciano.

Questa, sarà una Pasqua che ci terrà lontano dai nostri affetti e per questo abbiamo bisogno di brindare alla nostra forza, al nostro coraggio, a una Pasqua che si davvero di rinascita.

Nasce con questo intento l’appuntamento Un brindisi per Pasqua dove ogni giorno in diretta Instagram, sette cantine si raccontano per augurare una Buona Pasqua.

un brindisi per pasqua
Da A tavola con amore pensando a un vino...
Vino Nobile di Montepulciano Docg
Ci cattura con i suoi profumi di note fruttate: prugna, amarena, lamponi, mora. 
Ci inebria con i suoi profumi floreali di rosa e violetta.
Ci seduce con le sue note di liquirizia, cannella, noce moscata, pepe rosa e pepe nero.
Ci accarezza il palato con le sue note di vaniglia.
Ci stupisce con la sua freschezza di apertura e con l'astringenza dei tannini che si contrappongono alla morbidezza conferita dall'affinamento e dal calore alcolico.
Un vino dal lungo affinamento, con grande complessità e struttura, non è questo che vorremmo costruire in una storia d'amore?

Il Vino Nobile di Montepulciano: un vino, un terroir
Sono numerose le particolarità che fanno del Vino Nobile un prodotto identitario, di carattere e soprattutto fortemente legato al suo territorio di origine. Il disciplinare di produzione (il primo risale al 1966, mentre l’ultima modifica è del 2010), racchiude tutte le peculiarità e le caratteristiche distintive di questo prodotto.

Di territorio e territorio sostenibile, enoturismo e grandi traguardi per il Vino Nobile nè abbiamo parlato con il presidente del Consorzio Nobile Andrea Rossi, ospite per Un brindisi per Pasqua.

https://www.consorziovinonobile.it/

Quando si parla di Vino Nobile Montepulciano significa parlare soprattutto di un territorio, quello di Montepulciano.

Il Nobile è un vino che si identifica con la sua città, come Montepulciano si identifica con il suo vino, diventando così meta turistica per appassionati “winelover” e per quanti amano un turismo lento, in cui riscoprire storia e cultura di una vino che affonda le sue radici nel passato, avendo l’occasione di visitare le cantine, conoscere i produttori, degustare i suoi piatti tipici.

Ma come nella diretta ha sottolineato l’enologo Umberto Trombelli, membro della commissione degustazione il Vino Nobile, può essere anche un grande vino da meditazione, da apprezzare secondo la propria “soggettività” sentendosi liberi di apprezzarlo in qualsiasi momento della giornata.

E con grande maestria Umberto Trombelli, seppur a distanza ci ha guidati in una bella degustazione di un Vino Nobile Montepulciano Docg Riserva 2015 della Cantina del Redi.

Classificazione del vino: Vino Nobile di Montepulciano Riserva
Denominazione di Origine Controllata e Garantita Riserva.
Varietà: Prevalentemente Sangiovese
Comune di produzione: Montepulciano (Si).
Resa per ettaro: 80 q.li uva
Altimetria del vigneto: 350/400 metri s.l.m.
Sistema di allevamento: guyot e cordone speronato.
Densità di impianto: 4000/5000 piante per ettaro.
Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata con
una macerazione sulle bucce di 15 giorni.
Periodo di maturazione: 24 mesi di affinamento in piccoli contenitori di legno, seguiti da 6 mesi di affinamento in bottiglia.

DEGUSTAZIONE

COLORE: rosso rubino intenso, molto carico, con leggeri riflessi granati

BOUQUET: Ricco e complesso, si presenta con una potenza olfattiva notevole, con note di frutta rossa matura intensa ma equilibrata matura, vaniglia e delle spezie che caratterizzano il Vino Nobile

GUSTO: si presenta molto strutturato e con una bella complessità tannica. Ha una buona concentrazione, con tannini eleganti e morbidi. All’assaggio si rivela complesso e pieno, con un finale armonico che dona una buona acidità e freschezza.

Temperatura di servizio ideale: 16-18°C
Abbinamento: si abbina a piatti di carni rosse, arrosti, cacciagione,
nonché formaggi stagionati ricchi di sapore.

Di seguito vi lascio la diretta e ringrazio Andrea Rossi, presidente del Consorzio Nobile Montepulciano – Alessandro Maurilli, addetto stampa e Umberto Trombelli per la degustazione guidata del Vino Nobile.

Altri articoli sul Nobile di Montepulciano

Montepulcino di ogni vino è re, la storia del vino nobile https://www.maisonlizia.com/nobile-di-montepulciano/

Le etichette degustate durante la manifestazione A Tavola con il Nobile https://www.maisonlizia.com/vino-nobile-di-montepulciano-le/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *