Maison Lizia
Abbinamenti cibo/vino,  Wine

Ad ogni pasta il suo vino

Una staffetta tra blogger con protagonista la pasta: come fotografarla, che props usare, la ricetta e l’abbinamento con il vino.

Sono una persona che ama le sinergie e le condivisioni, convinta da sempre che lavorare in sinergia sia molto più proficuo per tanti motivi. Primo fra tutti quello che c’è sempre da imparare dall’altro, cosi quando settimane fa mi è stata proposta questa staffetta tra blogger ho accettato ben volentieri.

Quattro insta-blogger, dove ciascuna con le sue competenze ha creato un post su instagram dedicato alla pasta. L’idea è partita da Oxana di www.instagram.com/modpixelsphoto/ sul suo profilo instagram trovate tante idee e consigli utili su come fotografare e quest’oggi ci illuminerà su come fotografarla.

Mentre Carmen di www.instagram.com/ricettecongusto/?hl=it ci delizierà con la sua ricetta dedicata all’autunno, Chiara di www.instagram.com/mangioquindisono/?hl=it ci mostrerà diversi props e interpretazioni su come fotografare la stessa ricetta.

Ed noi? Naturalmente non c’è piatto di pasta che non abbia un buon vino in abbinamento, ed eccomi quindi con i miei consigli sul vino da abbinare alla pasta proposta da Carmen, corredati dai diversi scatti di Eleonora.

pasta vino

Ma, se la pasta è la protagonista della nostra tavola, ogni piatto rappresenta una tradizione e un territorio.

Pensando a un abbinamento pasta/vino bisogna sempre tener conto del tipo di condimento del piatto. Ma la storia ha già fatto gran parte del lavoro in quanto ogni piatto sposa un vino dello stesso territorio.

Pasta e vino entrano cosi in simbiosi per un perfetto matrimonio d’amore.

Per la nostra staffetta, Carmen ha proposto un piatto autunnale:

fusilloni con pesto di barbabietola e noci, che io ho reinterpretato sostituendo i fusilloni con le orecchiette.

pasta

Il pesto realizzato da Carmen è un condimento semplice nella sua realizzazione ma allo stesso elaborato e ben bilanciato con i suoi sapori.

Con una percezione dolciastra e una componente aromatica data dalla barbabietola, bilanciata dal sapore deciso del pecorino e da quello amarognolo della rucola, aggiunta a crudo sul piatto.

Pertanto, ho puntato su un vino versatile e fresco che con la sua morbidezza e acidità sposa bene il condimento della pasta.

La ricetta: orecchiette con pesto di barbabietola

Frullare le barbabietole cotte al forno con le noci e il pecorino, lessare le orecchiette, condire con il pesto ottenuto e servire con la rucola.

Il vino in abbinamento: Rosato di Primitivo Igp

Il vino che ho scelto è il Rosato di Primitivo delle Cantine Paolo Leo.

paolo leo

Un rosato da Primitivo 100% da vigneto ad alberello tipico pugliese, che affascina per il suo colore rosè con riflessi violacei e i suoi sentori di frutti di bosco.

Ha gusto rotondo e armonico, che accarezza il palato con delicatezza e con una saporosità sapientemente equilibrata, che sposa bene l’aromaticità del piatto.

vino- pasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *