Maison Lizia
Ricette,  Ricette salate

Crostata valdostana

Finalmente!
Dopo le prime tre lezioni teoriche, stasera lezione con le mani in pasta.
Va in scena il primo showcooking con tre torte a confronto.
Dalla Liguria, la torta pasqualina.
Dalla Valle d’Aosta, la crostata valdostana.
Dal Piemonte, il tartrà.
Dulcis in fundo la sacrapantina da degustare insieme.
La prima ricetta che ques’oggi in “ante-corso” vi propongo è la …

crostata valdostana

ingredienti:
330 g di farina, 170g di burro, 1 tuorlo d’ uovo, 3 uova, 250 g di formaggio fontina, 1 bicchiere di vino bianco, 30 g di formaggio parmiggiano grattugiato, noce moscata, sale e pepe q.b.
Mettere la farina a fontana sulla spianatoia, fare un incavo nel mezzo e versarci il burro fuso, il tuorlo, un uovo intero, 1/2 bicchiere di vino bianco e una presa di sale. Lavorare rapidamente gli ingredienti, formando con la pasta una palla.
Lasciare riposare per 30 minuti. Intanto preparare il ripieno facendo a piccoli dadini la fontina. In un piatto sbattere le 2 uova, il sale, il pepe, il parmigiano grattugiato, la noce moscata e il rimanente bicchiere di vino bianco.
Stendere la pasta sulla spianatoia infarinata, fino ad ottenere un disco di 30 cm di diametro.
Rivestire uno stampo rotondo di 26 cm di diametro, precedentemente imburrato.
 Distribuire uniformemente i dadini di fontina sulla pasta, ripiegate la pasta in eccedenza, formando tutt’ intorno un cordone e versate sulla crostata il composto di uova, vino e parmigiano.
Cuocere per 40 minuti a 180 °C.

                                                                                                                 Buona giornata

Baci Lizia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *