Maison Lizia
dieta detox
Le ricette della salute,  Ricette

Dieta detox: comincia a tavola la tua difesa

Dieta detox, fondamentale per eliminare le tossine e preparaci alla bella stagione.

Ma quali sono i benefici della dieta detox?

  • Già una settimana di dieta detox aiuta il nostro organismo a ritrovare l’equilibrio eliminando il gonfiore, i crampi addominali e i gas intestinali.
  • Aiuta la digestione.
  • Regala più energia e più concentrazione.
  • Migliora l’umore e regolarizza iul sonno.
  • Dona una pelle più luminosa.

Consigli per una settimana di dieta detox

Lunedi
colazione: 2 kiwi, 1 yogurt magro, 1 tazza di tè verde
spuntino: 3/4 mandorle, 1 frullato con: una manciata di spinaci, 1 mela, 1 pera
pranzo: vellutata con: 2 carote, 1 patata, 50 g di quinoa
mirtilli freschi
merenda: 1 mela verde e 2 gallette di farro
cena: Orata al vapore con contorno di spinaci

Martedì
colazione: Overnight (30 g di fiocchi d’avena con yogurt e frutta secca)
spuntino: 3/4 noci e frutti di bosco
pranzo: 70 g di riso integrale con zucchine
merenda: centrifugato con una tazza di lattuga, una banana e 3 fragole
cena: 1 avocado con salmone ai ferri e rucola


Mercoledì
colazione: Overnight (30 g di fiocchi d’avena con yogurt e frutta secca)
spuntino:2 kiwi
pranzo: 100 g di pollo lesso con 2 patate al vapore
merenda: succo di melagrana
cena: zuppa di bietole con 50 g di ricotta e mandorle

Giovedì
colazione: 40 g di granola con una tazza di latte vegetale (riso, soia…)
spuntino: 1 pompelmo, 4 noci
pranzo: 60 g di riso nero con 120 g di nasello al vapore
merenda: succo di mela centrifugato
cena: broccoletti al vapore con purè di topinambur e una grattatina di zenzero

Venerdì
colazione: yogurt magro con 1 cucchiaio di crusca e una tazza di tè verde
spuntino: centrifugato di mela, arancia, carote e zenzero
pranzo: 40 g di quinoa con pompelmo, rucola e asparagi
merenda: frullato con 1/2 avocado, 1 cetriolo, 2 mele con l’aggiunta di bacche goji
cena: insalata di carote crude con mandorle, frutti rossi essiccati e semi vari

Sabato
colazione: yogurt magro con 1 cucchiaio di granola e 1 mela
spuntino: frullato con 2 kiwi, 4 fragole e semi di chia
pranzo: misto di verdure al vapore con curcuma, 100 g di ricotta, 1 mela verde
merenda: succo di mirtilli e 2 gallette di farro
cena: 70 g di cous cous con 1 trancio di salmone ai ferri e curcuma

Domenica
colazione: una tazza di latte vegetale con 30 g di cereali integrali
spuntino: centrifugato di mela, kiwi e banana
pranzo: 80 g di miglio con 40 g di lenticchie rosse alla senape, broccoletti al vapore con curcuma, mirtilli
merenda: frullato di bieta, carote, mela e zenzero
cena: crema di carciofi o asparagi con yogurt greco e 50 g di riso integrale

PIATTO DETOX DI PRIMAVERA: ANTITOSSINE

Cestino di pompelmo, quinoa e asparagi 

Ingredienti:

  • rucola
  • 200 g di quinoa lessata o cous cous
  • 100 g di asparagi lessati
  • 2 pompelmi a pezzi
  • olio evo
  • succo di 1 pompelmo

Preparazione facile e di effetto… una volta che la quinoa e gli asparagi saranno lessati non resterà che assemblare l’insalata.

Per una presentazione diversa si può servire l’insalata nelle metà di pompelmo vuote.

Quinoa è uno pseudocereale povera di grassi. Ricca di proteine, fibre e Omega 3 e 6. Tonifica il sistema nervoso, controlla pressione e grassi nel sangue. Grazie al potassio e al magnesio contrasta i cali d’umore e tonifica il sistema nervoso. Ottima abbinata alle verdure per rigenerare il colon. 100 g = 350 kal
Asparagi: ricchi di potassio,acido folico e Vit.C ( 100 g apportano 25 mg di vit.c). Sono diuretici e drenanti, combattono la ritenzione idrica e i cali di tono, eliminano le tossine ripulendo il fegato. Contrastano i radicali liberi e sono precursori della Vit.A
Pompelmo: è l’agrume nemico dei radicali liberi, disintossicante, diuretico,  antiossidante, antitumorale, protegge il cuore e ripulisce il fegato. Ricchi di Vit. A e C, potassio e pectina, questa è un potente anticolesterolo, tanto che chi ne soffre dovrebbe mangiare 2 pompelmi al giorno perchè riducono del 15% il colesterolo. Un potente ricostituente: 100 g danno 40 mg di Vit.C perfetto contro virus e batteri. Normalizza i livelli di glucosio in quanto è considerato un mangia zuccheri.

PRIMA DI COMINCIARE SEGUI UNA GIORNATA DI SEMI DIGIUNO

Fondamentale per preparare il corpo, aiuta a disintossicarsi, ad alleggerire il lavoro degli organi di filtro e a sgonfiarsi.

  • Comincia la giornata a colazione con le ” proteine”: 100 g di ricotta, 1 pera, 1 tazza di tè verde
  • Come spuntino: un frullato verde con cannella che previene la famE.
  • Per pranzo preferisci le “fibre”: 1 banana, 1 yogurt magro con 1 pizzico di cannella, 30 g di crusca
  • A merenda “enzimi”: 1 tazza di tè verde con limone
  • Infine a cena puoi concludere con una vellutata di carote con cumino, insalata e carpaccio di pesce spada.
    Mirtilli e 1 tazza di karkadè
  • Durante tutto il giorno bere almeno 2 litri di acqua aromatizzata

QUALCHE CONSIGLIO:

  • Al mattino a digiuno bere un bicchiere di acqua con limone
  • Bere durante l’arco della giornata 2 lt. di acqua, tisane e centrifugati
  • Cominciare il pranzo con verdure crude
  • A merenda mangiare una mela verde o 2 kiwi, utili per eliminare le tossine
  • Prima di andare a dormire bere un infuso di karkadè: sgrassa la bile
  • Sono ammessi 2 cucchiai di olio evo al giorno e 40 g di pane integrale
  • Aumenta il consumo di: avocado, germogli, mele, pere, zenzero, chicchi d’uva, anguria, pompelmo, patate, fragole, arance melone, carote, spinaci, pesche e pomodori. Questi alimenti sono ricchi di “glutatione” un potente antiossidante che aiuta a prevenire i possibili danni ossidativi causati dall’eccessivo consumo di alcol o dall’ingestione di sostanze tossiche come i farmaci.

EVITARE: Zucchero raffinato, carni e derivati, latte, cibi fritti e grassi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *