Maison Lizia
Le ricette della salute,  Ricette

Sorsi di benessere per depurarci

Privi di forze, un po’ stanchi, affaticati… è arrivata la primavera e ci sentiamo al lumicino.

E’ giunta l’ora di depurare il nostro corpo, di eliminare le tossine accumulate durante l’inverno, ed è proprio la natura a indicarci la strada, a suggerire che è tempo di rigenerarci per affrontare le giornate che di minuto in minuto diventano più lunghe e luminose.

Lasciamoci contagiare dall’onda del cambiamento della  nuova stagione e depuriamo il nostro corpo con dei sorsi di benessere per ristabilire l’equilibrio tra acido e basico.

Mi riferisco ai frullati “verdi” veri elisir di bellezza per la nostra pelle che si deve risvegliare dopo il “grigio inverno”, che ci donano ricarica, ci aiutano a combattere la fatica, a ossigenare il sangue.
Perchè verdi?
Perchè gli ingredienti principali devono essere a foglia verde, ricchi di potassio, cellulosa e soprattutto di clorofilla, “sole liquido” per il nostro organismo in quanto donano vigore al corpo e alle cellule, spazzando via tutti i mali, riducendo il gonfiore addominale.
Quando berli?
Al mattino sarebbe l’ideale prima dell’abituale colazione. Ma, possono sostituire anche il pranzo o lo spuntino di metà mattina.
Sarebbe opportuno berli appena pronti affinchè non subiscano il processo di ossidazione, ma soprattutto perchè i principi nutritivi si diluiranno nel sangue nel giro di qualche minuto regalandoci una bella ricarica energetica per affrontare la giornata.

PER ILLUMINARE LA PELLE E SGONFIARE LA PANCIA

1 mela verde, 2 kiwi e una manciata di foglie d’ortica

PER REGOLARIZZARE LA FLORA INTESTINALE ED ELIMINARE LE SCORIE

2 cetrioli, una manciata di spinaci, 3 cm. di curcuma

PER CONTRASTARE LA CELLULITE

2 fette di ananas, 6 ravanelli, 1 mela verde, una manciata di foglie di tarassaco

LA BASE DEI  FRULLATI VERDI

– Aggiungere per ogni bicchiere di frullato, 3 di acqua, ma questa può essere anche di meno se ci piacciono più densi
– L’ acqua può essere sostituita da succo di mela per un frullato più dissetante o da latte di soia o di mandorla per farli diventare dei gustosi mini pasto
– Preferire verdure dal gusto neutro come spinaci e lattuga

 

QUALCHE IDEA:

– Foglie di coste, pere e mela
– Cetriolo, spinaci, broccoli
– Spinaci, mela, kiwi, pera
– Avocado, cetriolo, mele
– Sedano, mela verde, cetriolo, zenzero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *