Maison Lizia
Diario di viaggio,  Travel

Tenuta Ciminata Greco

Tenuta Ciminata Greco: Il fascino e l’eleganza di una dimora storica del ‘700 tutta da scoprire.

Quando si potrà ricominciare a viaggiare?

E’ una delle domande che in questi giorni probabilmente ci stiamo facendo. Al momento pare che la risposta sia una e una sola: rimanere a casa per spezzare la catena del contagio.

Consapevoli di ciò in questa Pasquetta 2020 restiamo a casa, a godere delle piccole cose, a sognare mete lontane, a pianificare piccole gite fuoriporta e secondo me proprio da queste dovremmo ripartire.

Dal scoprire quell’Italia che non ti aspetti, fatta di piccoli borghi e paesini che conservano una storia, cultura e tradizioni che affondano le proprie radici in un lontano passato.

Storia, cultura e tradizione è quello che si respira a Tenuta Ciminata Greco, una country house immersa nell’incontaminata campagna di Rossano Calabro, meta affascinante nel cuore della Calabria.

Ulivi maestosi e imponenti costeggiano la strada che ti conduce in tenuta. Appena arrivi puoi ammirare lo splendido panorama con la vista che si perde nei colori del Mar Ionio a valle, su tutto il golfo di Corigliano, sovrastato dal Dolcedorme, la più alta vetta del Monte Pollino, ma appena volgi lo sguardo ti accorgi di essere coccolata dalla morbidezza delle colline fino a scorgere in lontananza le vette del Parco nazionale della Sila.

Infatti la tenuta prende il nome dall’antico termine Ciminata, nata appunto in cima, per indicare la particolare posizione sulla quale si erge l’antico casale.

Varcata la soglia di Tenuta Ciminata Greco, si ha la piacevole sensazione di immergersi in un contesto unico che rievoca la bellezza di un’epoca passata.

La tenuta prende vita in un antico borgo risalente ai primi del ‘700 perfettamente ristrutturato con un restauro di tipo conservativo.
Si sviluppa su più livelli e presenta un corpo centrale a cui sono annesse unità abitative minori.
Muri e archi in pietra, camino importante, alti soffitti con travi in legno.
Ma ad attirare l’attenzione sono le imponenti macine in pietra dell’antico frantoio.

Le macine sono l’antica testimonianza di questo piccolo borgo dove si produceva l’olio. In origine, le macine in pietra erano movimentate dai muli, solo ai primi del ’900, con l’introduzione della corrente elettrica, l’intero frantoio venne rinnovato e meccanizzato.

Ancora oggi nella sala colazione si può ammirare il primo contatore e il pannello di controllo della corrente elettrica che azionava le macine.
Così come si possono ammirare le vasche di filtraggio dell’olio e i carrelli per il trasporto della pasta proveniente dalla macinazione delle olive, le cisterne interrate e le antiche anfore per la conservazione dell’olio.

Ma la tenuta non era solo frantoio, qui abitavano stabilmente le famiglie di contadini che accudivano la terra e qui giungevano per la raccolta i lavoranti stagionali.
Raccolta e lavoro che erano super visionati dalla famiglia Greco, proprietaria ancor oggi della Tenuta, una delle famiglie più note e antiche della città di Rossano.

A dare testimonianza di ciò la biblioteca politematica ricca di antichi testi che ripercorrono la storia nei secoli e la situazione sociale, economica e culturale della vita locale dal ’700 ai giorni nostri. Qui sono conservati libri da oltre quattro generazioni i cui argomenti spaziano dalla storia alla letteratura, dalla geografia all’arte, dalla filosofia alla politica internazionale.

Fulcro del piccolo borgo la chiesetta di famiglia consacrata a San Giuseppe, punto di ritrovo spirituale della comunità contadina che si incontrava la domenica per celebrare il giorno del Signore e che qui celebrava nuove nascite o funerali.

Un tuffo nel passato quindi, dove si può assaporare la quiete, godersi la giornata a bordo piscina, respirare la natura, gustare i prodotti tipici del territorio, dormire nel silenzio più totale lasciando tutto il mondo fuori.

Ma Tenuta Ciminata Greco può essere il punto di partenza per chi vuole conoscere meglio il territorio in quanto non dista molto dal Parco Nazionale della Sila e del Pollino, dove si possono seguire diversi percorsi di trekking.
Gli amanti del mare possono godere del mare cristallino di Rossano e per chi non vuole rinunciare al divertimento a pochi chilometri può raggiungere le attrazioni dell’Acquapark Odissea 2000.
Anche gli amanti della storia non resteranno delusi in quanto potranno visitare La Cattedrale – Museo Diocesano – Codex Purpureus Rossanensis, di cui una copia del codice è conservata proprio a Ciminata Greco.

Noi per la nostra gita fuori porta abbiamo deciso di visitare il museo e la fabbrica di liquirizia “Giorgio Amarelli”.

Una storia nella storia, che racconta di un’altra grande famiglia, quella degli Amarelli, iniziata intorno all’anno Mille e proseguita nei secoli fra Crociate, impegno intellettuale e agricoltura.
Una storia che merita di essere raccontata nel prossimo articolo…

Tenuta Ciminata Greco è una country house, dimora storica del '700, immersa fra gli ulivi secolari  della campagna incontaminata di Rossano Calabro.

Tenuta Ciminata Greco

Contrada Ciminata di Greco, 13 87067 Rossano CS

https://www.tenutaciminatagreco.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *