Maison Lizia
In cucina con Bimby

San Valentino: il menù preparato con Bimby Tm6

Potrei scrivere tante cose su questa festa, sapete quanto sono romantica e anche un po’ sognatrice, invece no. Voglio andare controtendenza e lasciarvi in extremis il menù per la cena di San Valentino.

Le ricette sono state molto apprezzate dalle mie corsiste durante il corso di cucina e scherzando con loro ho dedicato questo menù di San Valentino a chi crede ancora nell’amore…

Menù di San Valentino: con ricette di facile esecuzione grazie a Bimby Tm6

san-valentino

Cheesecake salata

Una cheesecake a cuore per aprire la cena di San Valentino

160 g di crakers al rosmarino,  80 g di burro morbido a pezzi

100 g di latte intero, 4 fogli di gelatina (8 g) ammollati in acqua fredda per 10 minuti e strizzati, 3 filetti di acciuga sott’olio, sgocciolati, 100 g di tonno sott’olio, sgocciolato, 500 g di ricotta fresca, scolata dal siero

Bagnare e strizzare un foglio di carta forno e foderare una tortiera tonda con fondo apribile (Ø 20 cm).

Mettere nel boccale i crackers e polverizzare: 10 sec./vel. 8.

Aggiungere il burro e mescolare: 15 sec./vel. 6. Trasferire il composto sul fondo dello stampo e coprirlo completamente compattandolo con il dorso di un cucchiaio. Riporre lo stampo in congelatore per 15 minuti.

Crema

Senza lavare il boccale mettere il latte e la gelatina, sciogliere: 3 min./90°C/vel. 3.

Unire i filetti di acciuga, il tonno, la ricotta,, amalgamare: 30 sec./vel. 5. Versare la crema nello stampo e riporre in frigorifero per 8 ore.

Terminare la preparazione

Sformare la cheesecake su un piatto da portata e decorarla con i filetti di peperone e di acciuga. Servire.

Risotto al radicchio, pere e noci

30 g di scalogno a pezzi, 40 g di olio extravergine di oliva, 1 radicchio di Treviso, pulito e a listarelle, 400 g di riso integrale (cottura 20 minuti) o carnaroli, 100 g di vino bianco, 900 g di brodo vegetale, 1 cucchiaino di sale + q.b., 15 gherigli di noci spezzettati, 2 pere Abate o Williams, 30 g di taleggio a pezzi

Mettere nel boccale lo scalogno e tritare: 5 sec./vel. 5. Riunire sul fondo con la spatola.

Aggiungere l’olio extravergine di oliva e il radicchio, insaporire: 4 min./100°C//vel. 1.

Unire il riso e tostare: 1 min./100°C//vel. 1 senza misurino.

Aggiungere il vino bianco e sfumare senza misurino: 3 min./100°C//vel. 1.

Unire il brodo, il sale e cuocere con il cestello al posto del misurino: 18 min./100°C//vel. 1. Nel frattempo, scaldare una padella antiaderente e tostare i gherigli di noce. Sbucciare le pere e tagliarle a tocchetti (circa 2 cm). Trasferire il risotto in una risottiera, mantecare con il Taleggio, unire i tocchetti di pera, le noci tostate e, se necessario, aggiustare di sale. Servire subito.

Cosce di pollo alla birra con salsa ai mirtilli

10 g  di sale grosso, 1 pizzico di pepe nero in grani, 1 spicchio di aglio, 1 rametto di rosmarino fresco, gli aghi lavati ed asciugati, 2 bacche di ginepro, 4 cosce di pollo senza pelle (700 g circa), 60 g di cipolla in quarti, 30 g di olio extravergine di oliva, 600 g di birra, 30 g di amido di mais, 30 g di burro, pomodorini, songino.

Mettere nel boccale il sale grosso, il pepe, l’aglio, il rosmarino e il ginepro, impostare Frullare /10 sec.. Trasferire il sale aromatizzato in una ciotola e cospargere le cosce di pollo.

Mettere nel boccale la cipolla e tritare: 5 sec./vel. 7. Riunire sul fondo con la spatola.

Aggiungere l’olio extravergine di oliva e insaporire: 3 min./120°C/vel. 1. Trasferire in una ciotola.

Posizionare il Copri Lame. Mettere nel boccale le cosce di pollo, la cipolla rosolata e la birra, impostare Cottura lenta /3 h 30 min./95°C. Trasferire in un contenitore e tenere in caldo. Togliere il Copri Lame e pulire il boccale. Filtrare il succo di cottura, rimettere nel boccale 1/3, aggiungere l’amido e il burro e addensare usando l’apposita modalità.

Servire le cosce di pollo nappate col brodo di cottura messo da parte, con la salsa, qualche pomodorino. Decorare con foglie di songino, mirtilli e riduzione al balsamico.

Riduzione al balsamico e mirtilli

150 g di mirtilli freschi, 25 g di zucchero di canna, 50 g di burro, 25 g di acqua, 50 g di aceto balsamico, ½ cucchiaino di sale, 1 pizzico di pepe nero macinato

Mettere nel boccale i mirtilli, lo zucchero di canna e 20 g di burro, insaporire: 5 min./100°C/vel. 1.  Aggiungere l’acqua, l’aceto balsamico e sfumare: 2 min./100°C/vel. 1 senza misurino, poi posizionare il misurino e proseguire la cottura: 6 min./100°C/vel. 1, poi frullare: 10 sec./vel. 8. Trasferire in una ciotola e tenere da parte.

Mousse al vino rosso con gelatine

6 fogli di gelatina, 100 g di zucchero, 300 g di panna (min. 30% di grassi), 100 g di succo di frutta ribes nero, 300 g di vino rosso
per le gelatine: 250 ml di vino rosso, 4 fogli di colla di pesce
savoiardi

Ammollare la gelatina secondo le indicazioni riportate sulla confezione.

Mettere nel boccale lo zucchero e polverizzare: 20 sec./vel. 10. Trasferire in una ciotola e tenere da parte.

Posizionare la farfalla. Mettere nel boccale la panna e montare a vel. 3 fino a raggiungere il grado di montatura desiderato. Togliere la farfalla. Trasferire la panna montata in una ciotola e conservare in frigorifero. Mettere nel boccale il succo di ribes nero, lo zucchero a velo e la gelatina ammollata, ben strizzata, scaldare: 2 min./60°C/vel. 2.5.
Aggiungere il vino e mescolare: 10 sec./vel. 3. Togliere il boccale con il composto e mettere da parte in frigorifero fino a che il composto inizierà a rapprendere e diventare gelatinoso (circa 30 minuti). Riposizionare il boccale. Posizionare la farfalla e aggiungere nel boccale la panna montata, mescolare: 10 sec./vel. 3. Togliere la farfalla. Trasferire la mousse in una ciotola o in 6 coppette e lasciare rapprendere in frigorifero per 5 ore o fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Servire fredda con le gelatine a cuore e i savoiardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *