Maison Lizia
pancakes alla barbabietol
Ricette,  Ricette salate

Pancakes alla barbabietola: dolci e salati

Dolci o salati i pancakes alla barbabietola rossa coloreranno la vostra tavola con una bella sfumatura rosa.

La barbabietola rossa è una radice dal caratteristico colore rosso-violaceo, comincia ad essere presente sui banchi del mercato da fine aprile fino alla fine di luglio, ma si trova tutto l’anno già precotta in comode confezioni sottovuoto.

Il loro caratteristico colore è dato dalla betanina, un pigmento solubile in acqua, dal quale si estrae un colorante naturale usato sia nell’industria tessile che alimentare.

In ambito alimentare è una radice ricca di sali minerali come potassio, ferro, calcio, fosforo e sodio e di vitamine come: B1, B2-B3-A-C.
Ha per il nostro organismo proprietà depurative e rinfrescanti, diventando un ottimo alleato per la pulizia epatica.
Infatti, la barbabietola rossa è un decongestionante del fegato e della colecisti, oltre ad essere un efficace depurativo e rimineralizzante del sangue.
Favorisce l’eliminazione delle tossine dal circolo, fornendo importanti sali minerali come il potassio e il ferro.

Si consuma cruda, tagliata a julienne nelle insalate, cotta al vapore o in centrifugati.

Il suo succo può essere usato per colorare vari tipi di impasto o per ottenere delicate sfumature rosa come nel caso dei pancakes alla barbabietola.

Una ricetta base quella dei pancakes che con qualche piccola accortezza possiamo servire sia nella versione dolce che salata.

La ricetta: pancakes alla barbabietola

pancakes alla barbabietola

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 160 g di barbabietola cotta al vapore
  • 2 uova
  • sale
  • 120 ml di latte
  • 2 cucchiai di acqua
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito istataneo per torte salate

Per la versione dolce aggiungere all’impasto

2 cucchiai di miele

Frullare la barbabietola e diluire la polpa ottenuta con 2 cucchiai di acqua.
Mettere in una ciotola la farina, il lievito, il sale, fare la fontana al centro e mettere le uova.
Cominciare ad amalgamare l’impasto, quindi unire a filo il latte (per la versione dolce mettere anche il miele) e infine unire la polpa frullata della barbabietola.
Amalgamare tutti gli ingredienti con la frusta per ottenere un impasto omogeneo.
Spennellare con poco olio una padella antiaderente e cominciare a realizzare i pancakes.

Come servire i pancakes alla barbabietola

I pancakes nella versione dolce si possono servire con frutta fresca, con panna o semplicemente con un filo di sciroppo d’acero.

Nella versione salata la torretta di pancakes si può farcire con fette di fiordilatte, insalata o con una crema di ricotta, al mascarpone o al caprino .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *