Maison Lizia
Le cantine,  Wine

Radici del Sud 2017

Nella splendida cornice del Castello Normanno Svevo di Sannicandro di Bari, sotto un cielo stellato e illuminato dalla luna, degustando i piatti del nostro sud in una suggestiva cena e con la grande degustazione dei 350 vini in concorso, si sono spenti lunedi 5 giugno i riflettori sulla kermesse #radicidelsud2017

Giunta alla sua dodicesima edizione Radici del Sud, ideato  e curato dall’associazione ProPapilla e dal suo presidente Nicola Campanile è una grande vetrina per i Vini e da quest’anno per gli Olii meridionali.
Missione della manifestazione è valorizzare e salvaguardare l’enologia dei territori del Sud: Puglia, Campania, Sicilia e Calabria presentano i propri vitigni autoctoni come patrimonio unico di una terra, dando vita a etichette che raccontano un terroir e una storia, quella in  cui ogni famiglia, ogni azienda ha scommesso.
 Delle 350 etichette in concorso, in degustazioni rigorosamente alla cieca dopo due giorni di lavoro le giurie di Radici del Sud hanno identificato le 70 etichette finaliste del concorso.
Due le giurie composte da buyer, giornalisti ed enologi, impegnate nelle degustazioni per avere dei giudizi incrociati sulle varie etichette.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro delle giurie – dichiara Nicola Campanile, organizzatore dell’iniziativa – La nuova organizzazione ha infatti permesso una maggiore uniformità di giudizio e una migliore lettura dei vini. Avere tutti attorno a un tavolo esperti del territorio e ospiti stranieri ha
consentito anche a buyer e giornalisti provenienti da tutto il mondo di interpretare e capire meglio il carattere dei vitigni autoctoni del Sud Italia
“.

Quest’anno a Radici del Sud sono stati  premiati tutti  i vini freschi con una sorprendente acidità come espressione del nostro territorio.
Ma una menzione speciale va fatta anche agli oli in vetrina.

Io sicuramente la chiamerei “la rivoluzione dell’olio” ingrediente nobile che ben ci rappresenta ingrediente fondamentale della “dieta mediterranea” non ha mai avuto la stessa considerazione mediatica del vino, ma ora, si sta riscattando come alimento nutri-acetico, come veicolo di salute.

Si sta riscattando con nuovi vestiti e packaging sempre più accattivanti che rendono onore a quest’ingrediente che insieme al grano e al vino rappresenta la triade della nostra terra: baciata dal sole, battuta dai venti, da sempre crocevia di popoli e culture diverse.

Ed è proprio dalla “nostra terra” con la trasformazione delle nostre materie prime e l’orgoglio “contadino” che da sempre che ci contraddistingue che dobbiamo ripartire per la promozione del nostro territorio!

Vini
vincitori di Radici 2017

 

GIURIA WINE WRITERS

SPUMANTI
BIANCHI
Primo
classificato
D’ARAPRI  SPUMANTE CLASSICO – D’Araprì Riserva Nobile
Bombino
Bianco 100% – 2013 – 12,50%
Secondo
classificato
SARNO 1860 – Sarno 1860 Spumante
Fiano
di Avellino 100% – 2015 – 12,00%
SPUMANTI
ROSATI
Primo
Classificato
FERROCINTO
– Dovì Rosé – Aglianico – 2014 –  12,50%
Secondi
classificati
ex
aequo
PRODUTTORI
VINI MANDURIA SCA – Leggiadro
Negroamaro
100% – 2014 – 12,50%
ANTICA
HIRPINIA  – Roserpina – Aglianico – 2016
– 12,00%
FIANO
Primo
Classificato
FILADORO
– Santarì
100%
Fiano – 2011 – 14,00%
Secondo
Classificato
SAN
SALVATORE 1988 – Pian Di Stio
100%
Fiano –  2016 – 13,00% BIO
GRECO
Primo
Classificato
CANTINE
STATTI – Greco
100%
GRECO – 2016 – 12,50%
Secondo
Classificato
VILLA
RAIANO – CONTRADA MAROTTA
Greco
100 % –  2014 – 13,00%
BOMBINO
Primo
Classificato
Cantine
Teanum –  Alta Bombino – Fiano
Bombino
80%, Fiano 20% – 2016 – 13,50%
Secondo
Classificato
Rivera
– Marese
Bombino
Bianco 100% –  2016 – 12,50%
FALANGHINA
Primo
Classificato
Cantine
Kandea – Costanza
Falanghina
del Beneventano 100% – 2014 – 13,50%

 

Secondo
Classificato
SANPAOLO
di CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO – Falanghina – Falanghina  100% Falanghina 2016 13,00%
GRILLO
Primo
Classificato
FEUDO DISISA – Grillo
100%
Grillo – 2016 – 12,50%
Secondo
Classificato
BAGLIO DEL CRISTO DI CAMPOBELLO, Sicilia Grillo Lalùci
Grillo
100% 2016 13,00%
MALVASIA
Primo
Classificato
VARVAGLIONE
1921, Puglia Malvasia 12 E MEZZO MALVASIA DEL SALENTO, 100% MALVASIA DEL
SALENTO 2016 12,50%
Secondo
Classificato
LA
PRUINA VINI,  Puglia Malvasia LA PRUINA
MALVASIA BIANCA PUGLIA IGP, 100% MALVASIA BIANCA 2016 12,00%
GRUPPO
MISTO BIANCHI
Primo
Classificato
CENTOPASSI,
Sicilia Catarratto TERRE ROSSE DI GIABBASCIO
CATARRATTO
100% 2015 13,50%  BIO
Secondo
Classificato
FEUDO
DISISA, Sicilia Catarratto Lu Bancu
CATARRATTO
100% 2016 12,50%
ROSATI
DEL SUD
Primo
Classificato
GAROFANO
Vigneti e Cantine, Puglia, Girofle Rosé
Negroamaro
100% 2016 13,00%
Secondo
classificato
Grifo,
Puglia, terre del Grifo Rosato DOP
Bombino
Nero 100% 2016 11,50%
NERO DI
TROIA
Primo
Classificato
CANTINE
SPELONGA, Puglia Nero di Troia NERO DI TROIA
100%
NERO DI TROIA  2016 13,00%
Secondo
Classificato
ELDA
CANTINE, Puglia Nero di Troia Il Primo
Nero di
Troia 100% 2016 13,50%
NEGROAMARO
Primo
Classificato
AZIENDA
VITIVINICOLA MARULLI, Puglia Negroamaro MENONE
100%
NEGROAMARO 2012 14,50%
Secondo
Classificato
Tenuta
Giustini, Puglia Negroamaro Vecchio Sogno
100%
Negroamaro 2015 13,50%
AGLIANICO
Primo
Classificato
Azienda
Agricola Boccella, Campania, Rasott
Aglianico
100% 2014 14,00%
Secondo
Classificato
SERTURA,
Campania, Irpinia, Aglianico
100%
Aglianico 2015 13,50%
TAURASI
Primo
Classificato
 AZIENDA AGRICOLA FIORENTINO, Campania Taurasi
(Aglianico) TAURASI AGLIANICO
Secondo
Classificato
Colli
di Castelfranci, Campania Taurasi (Aglianico) Alta Valle
100%
Aglianico 2010 14,00%
PRIMITIVO
Primo
Classificato
APOLLONIO,
Puglia Primitivo TERRAGNOLO PRIMITIVO
100%
Primitivo 2012 15,00%
Secondo
Classificato
MOTTURA
VINI DEL SALENTO, Puglia Primitivo STILIO PRIMITIVO MANDURIA D.O.C.  100% Primitivo 2015 14,50%
NERO
D’AVOLA
Primo
Classificato
PORTELLI,
Sicilia Nero D’Avola Calabrese Nero D’Avola 2015 13,00%
Secondo
Classificato 
ex aequo
TENUTA
RAPITALA’, Sicilia Nero D’Avola ALTO NERO
NERO
D’AVOLA 100% 2015 14,00%
Caruso & Minini, Sicilia Nero D’Avola Cutaja
Nero d’Avola Riserva
100% Nero d’Avola 2014 14,00%
MISTI
ROSSI
Primo
Classificato
CANTINE
STATTI, Calabria Lamezia DOC
40%
Gaglioppo, 40% Greco Nero, 20% Magliocco 2016 13,00%
Secondo
Classifcato
iGreco,
Calabria Gaglioppo CATA’
100%
GAGLIOPPO 2014 14,00%
AGLIANICO
DEL VULTURE
Primo
Classificato
CASA
MASCHITO, Basilicata Aglianico del Vulture BASILICATA
100%
AGLIANICO DEL VULTURE 2015 13,00%
Secondo
Classificato
 Cantine del Notaio, Basilicata Aglianico del
Vulture Il Sigillo
100%
Aglianico del Vulture 2011 14,00%

 

vini BIOLOGICI vincitori

 

Primo Classificato
SAN SALVATORE 1988 – Pian
Di Stio – Fiano 100% – 2016 – 13,00%
Secondo
Classificato
TRULLO DI
PEZZA – Licurti – Primitivo di Manduria 100% –  2015 – 14,50%
Terzo
Classificato

CENTOPASSI – Terre rosse
di Giabbascio – Cataratto 100% – 2015 – 13,5%

 

 

GIURIA WINE BUYERS

SPUMANTI
BIANCHI
Primo
Classificato
Tenuta
Barone G.R. Macrì, Calabria , Centocamere
Mantonico
100% 2015 12,50%
Secondo
Classificato
Feudo
Donna Giacoma, Sicilia, Duval
Grillo
100% 2015 12,50%
SPUMANTI
ROSATI
Primo
Classificato
Ferrocinto,
Calabria, Dove Rosé
aglianico
2014 12,50%
Secondo
Classificato
Cantine
del Notaio, Basilicata, La Stipula Rosé
100%
Aglianico del Vulture 2011 13,00%
BOMBINO
Primo
Cantine
Teanum, Puglia Bombino Alta Bombino-Fiano
Bombino
80% – Fiano 20% 2016 13,50%
Secondo
Vini
Giancarlo Ceci, Puglia Bombino Panascio Bombino Bianco 2016 12,00%
FALANGHINA
Primo
FONTANAVECCHIA,
Campania Falanghina TABURNO FALANGHINA
100%
FALANGHINA 2016 13,50%
Secondo
 AGNANUM, Campania Falanghina Agnanum
Falanghina
100% 2016 12,00%
GRILLO
Primo
FONDO
ANTICO, Sicilia Grillo Grillo Parlante
Grillo
100% 2016 13,50%
Secondo
BAGLIO
DEL CRISTO DI CAMPOBELLO, Sicilia Grillo Lalùci
Grillo
100% 2016 13,00%
MALVASIA
Primo
CANTINE
LAGALA, Basilicata Malvasia MADDALENA BIANCO
MALVASIA
2016 12,50%
Secondo
LA
PRUINA VINI, Puglia Malvasia LA PRUINA MALVASIA BIANCA PUGLIA IGP, 100%
MALVASIA BIANCA 2016 12,00%
FIANO
Primo
SANPAOLO
di CLAUDIO QUARTA VIGNAIOLO, Campania Fiano Fiano di Avellino, 100% FIANO 2016
13,50%
Secondo
 Filadoro 148 Campania Fiano Santarì
100%
Fiano 2011 14,00%
GRECO
Primo
 TENUTA DEL MERIGGIO, Campania Greco GRECO DI
TUFO
100%
GRECO 2013 12,50%
Secondo
 CANTINE STATTI, Calabria Greco GRECO
100%
GRECO 2016 12,50%
MISTO
BIANCHI
Primo
 FEUDO DISISA, Sicilia Catarratto Lu Bancu
CATARRATTO
100%
2016 12,50%
Secondo
 VIGNETI CALITRO, Puglia, Calibro Verdeca
 VERDECA 100% 2016 13,00%
ROSATI
Primo ex aequo
Cantina
Diomede, Puglia, Folia
Bombino
nero 100% 2016 12,00
GAROFANO
Vigneti e Cantine, Puglia, Girofle Rosé
Negroamaro
100% 2016 13,00%
Secondo  ex aequo
SANTI
DIMITRI, Puglia, SANTI DIMITRI NEGROAMARO ROSATO
NEGROAMARO
100% 2016 12,50%
TRULLO
DI PEZZA, Puglia, SPEZIALE NEGROAMARO ROSATO SALENTO IGP, NEGROAMARO 100%, 2016
13,00%
MISTI
ROSSI
Primo
 COPPI CASA VINICOLA, Puglia, Vinaccero
100%
aleatico 2012 14,00%
Secondo
 CANTINE STATTI, Calabria Gaglioppo BATASARRO
100%
GAGLIOPPO 2013 13,50%
PRIMITIVO
Primo
 PRODUTTORI VINI MANDURIA SCA, Puglia Primitivo
SONETTO
primitivo
100% 2012 15,00%
Secondo
 COPPI CASA VINICOLA, Puglia Primitivo senatore
100%
primitivo 2010 13,50%
NERO DI
TROIA
Primo
 Grifo, Puglia Nero di Troia Augustale Riserva
DOCG
Nero di
Troia 100% 2012 13,00%
Secondo
 TENUTA COPPADORO, Puglia Nero di Troia
STIBADIUM
100%
UVA DI TROIA 2013 14,00%
NEGROAMARO
Primo
 AZIENDA VITIVINICOLA MARULLI, Puglia
Negroamaro MENONE
100%
NEGROAMARO 2012 14,50%
Secondo
CANTINE
BONSEGNA, Puglia Negroamaro DANZE DELLA CONTESSA
Negroamaro
80% Malvasia 20% 2015 14,00%
NERO
D’AVOLA
Primo
A r m o
s A, Sicilia Nero D’Avola Curma
100%
Nero D’Avola 2011 15,00%
Secondo
 FEUDO DISISA, Sicilia Nero D’Avola Vuaria
100%
Nero d’Avola 2013 14,50%
AGLIANICO
Primo
 FONTANAVECCHIA, Campania, Vigna Cataratte
100%
AGLIANICO 2009 15,00%
Secondo
 Tempa di Zoè, Campania, ZERO
AGLIANICO
2012 14,50%
TAURASI
Primo
 Antico Castello, Campania Taurasi (Aglianico)
Taurasi – Antico Castello
100%
Aglianico 2012 14,00%
Secondo
 Colli di Castelfranci, Campania Taurasi
(Aglianico) Alta Valle
100%
Aglianico 2010 14,00%
AGLIANICO
DEL VULTURE
Primo
 TENUTE D’AURIA, Basilicata Aglianico del
Vulture QUERCIA DI ANNIBALE, 100% UVE AGLIANICO DEL VULTURE 2013 14,50%
Secondo
 CANTINE LAGALA, Basilicata Aglianico del
Vulture NERO DEGLI ORSINI, AGLIANICO DEL VULTURE 2011 13,50%

RADICI WINES EXPERIENCE I 70 vini finalisti ora passeranno
ulteriormente al vaglio di una giuria di esperti e giornalisti
del territorio a fine giugno per decretare il miglior vino
bianco, rosso e rosato della XII edizione. La premiazione si
terrà il 27 novembre sempre al Castello di Sannicandro di Bari,
durante Radici Wines Experience.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *