Maison Lizia
Menù di stagione

Tre idee per il lunch

Per un lunch sano e gustoso scopri le mie tre proposte per creare un menù veloce e gustoso per un pasto leggero da consumare in ufficio, al mare o durante un pic nic.

Basta un po’ di fantasia e gli ingredienti giusti per comporre una perfetta schiscetta per un lunch composto da diversi elementi che daranno uno sprint in più alla giornata fuori casa.

Panino green burger

Un panino ricco e sfizioso, un vero concentrato di energia, ma allo stesso tempo è un alleato della linea ideale per una pausa pranzo sana.
  • 2 panini
  • 1 avocado
  • 2 pomodori
  • 4 fette di bacon
  • 2 hamburger
  • 2 cucchiai  di senape

Preparare gli ingredienti:

Tostare i panini suddividendoli a metà, affettare i pomodori, pulire l’avocado. Affettare sottilmente l’avocado e condirlo con il succo di limone. Grigliare le fette di bacon e l’hamburger.
Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, passare all’assemblaggio del vostro  green burger : spalmando sulle due metà del panino la senape, adagiando sulla metà inferiore le fette di avocado, i pomodori, il bacon, l’hamburger e ancora le fette di avocado.
Chiudere con la calotta superiore del panino.

Pasta caprese

Una pasta che profuma di basilico appena tagliato e pomodorini freschi, un primo piatto fresco e leggero da gustare
  • 350 g di pasta
  • 500 g di pomodorini ciliegino
  • 200 g di fiordilatte
  • 50 g di basilico
  • 50 g di olio extravergine d’oliva

Frullare una parte dei pomodorini con qualche foglia di basilico, olio e un pizzico di sale. Tagliare a metà l’altra parte di pomodorini. Lessare la pasta secondo il tempo indicato sulla confezione e conditela con la salsetta di pomodori frullati. Aggiungere alla pasta anche i pomodorini tagliati a metà e il fiordilatte tagliato anch’esso a dadini. In un mortaio pestare le foglie di basilico con l’olio, usare il battuto per condire la pasta.

Panzanella

Per non rinunciare al gusto dell’estate la classica panzanella è la compagna ideale per l’ufficio.
  • 400 g di pane raffermo
  • 500 g di pomodorini ciliegino
  • 1 cipolla
  • 2 cetrioli
  • basilico
  • sale fino
  • pepe
  • 250 g di acqua
  • 3 cucchiai di aceto di mele

Adagiare le fette di pane raffermo in una pirofila e bagnarle con l’acqua. Farle inzuppare per il tempo necessario. Quando il pane sarà inzuppato, si potrà decidere se sbriciolarlo o se tagliarlo a cubotti, quindi rimettetelo nella pirofila, pronto per condirlo. Affettare la cipolla e per smorzare il suo sapore forte immergerla per venti minuti in una ciotola di acqua con i tre cucchiai di aceto. Trascorso il tempo scolarla. Condire il pane con i pomodori tagliati a dadolata, con le rondelle di cetriolo, i filetti di cipolla. regolare di sale e pepe e completate con abbondante olio extra vergine d’oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *