Maison Lizia
Menù di stagione,  Ricette

Menù di Capodanno – parte prima –

Giochiamo d’anticipo con la lezione di cucina di oggi e cominciamo a pensare al menù di capodanno.

10, 9, 8… prima di correre in strada, prima dello scoccare della mezzanotte e degli auguri la festa comincia intorno alla tavola, con brindisi e buoni auspici per l’anno che verrà.

Il menù pensato per la sera di Capodanno prevede l’utilizzo di molti ingredienti tipici del cenone: lenticchie, zampone, pandoro.

Ingredienti classici ma accostati in maniera non banale.

Si comincia con i finger food salati per dare il via ai festeggiamenti e si conclude con piccoli dolci monoporzione per completare la cena.

Il menù di Capodanno – parte prima –

Patè di funghi

30 g di pane secco, 15 g di cipolla, ½ cucchiaino di sale, 100 g di burro, 250 g di funghi champignon, 100 g di formaggio spalmabile, 1 cucchiaino di succo di limone, ½ cucchiaino di noce moscata, pepe, prezzemolo

Frullare il pane con la cipolla e mettere da parte.
Far sciogliere metà del burro, aggiungere i funghi, coprire a contatto e cuocere per 15 minuti, quindi frullare, aggiungere il pane aromatizzato alla cipolla e lasciare intiepidire, unire quindi il formaggio spalmabile, l’altra metà del burro. Aggiustare di sale e pepe, profumare con la noce moscata e il prezzemolo tritato. Mettere il patè in una ciotola, coprire con la pellicola e far riposare in frigo per 1 ora. Servire nei bicchierini accompagnati da crostini di pane.

Finger food di mousse di mortadella

200 g di mortadella, 100 g di ricotta fresca, 50 g di parmigiano grattugiato, 100 g di panna, 2 cucchiai di latte, 5 fogli di colla di pesce, sale e pepe

per decorare: 1 mortadellina da 150 g, granella di pistacchi, tabasco,

Frullare la mortadella con la ricotta, unire il formaggio e il cognac, amalgamare. Unire quindi la panna semimontata e la colla di pesce precedentemente ammollata e fatta sciogliere con 2 cucchiai di acqua. Rivestire con della pellicola trasparente uno stampino a cupola oppure suddividere la mousse negli stampi in silicone e mettere in frigo per farla solidificare.
Nel frattempo preparare i decori: tagliare i cetriolini a listarelle, affettare la mortadellina e passarla in una padella antiaderente per renderla croccante. Al momento di servire capovolgere lo stampino su un piatto da portata per sformare la mousse, eliminare delicatamente la pellicola (se si è usato un unico stampo) e decorare con fette di mortadella croccante, gocce di tabasco, granella di pistacchi e listarelle di cetriolini.

Mini burratine vegetariane

4 burratine, 2 zucchine, olio, sale, pepe

Spuntare le zucchine, tagliarle a dadini e cuocerle con un filo d’olio coperte a contatto, gustare di sale e pepe. Aprire la parte inferiore della burrata, eliminare la stracciatella che andrà frullata con parte delle zucchine. Con il composto ricomporre la stracciatella. Adagiarla sul piatto di portata e servire con il resto delle zucchine.

Tagliolini all’uovo con lenticchie e pesce spada la ricetta la trovi qui http://www.maisonlizia.com/tagliolini-con-lenticchie-e-pesce-spada/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *