Maison Lizia
In cucina con Pastaio Maffei,  In cucina con....,  Ricette,  Ricette salate

Tenerotti Pastaio Maffei ai funghi

Un primo piatto veloce e raffinato

Che noi a Maison Lizia amiamo i Tenerotti del Pastaio Maffei ormai non è più un segreto.

Queste “chicche di patate” si sciolgono letteralmente in bocca e ben si prestano a sposare i più svariati condimenti: perfetti nelle zuppe, sulle vellutate e a preparazioni più asciutte, di certo, non potevano mancare sulla tavola di Natale.

Un piatto veloce da preparare, tradizionale per l’accostamento ai funghi ma reso ricco dai pinoli, l’uvetta e a sorpresa dall’acidità della mela che ben bilancia la preparazione stessa.

Un piatto che ben si presta a diversi impiattamenti: può essere il piatto principale del nostro pranzo ma perchè non pensarlo anche per una cena o per un buffet?

In questo caso ve lo presentiamo in un bicchiere coperto con una cialda di formaggio, decorata con uno spicchio di mela, un funghetto e da qualche foglia di prezzemolo.

Print Recipe
Tenerotti Pastai Maffei ai funghi
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Far imbiondire la cipolla in padella con un filo d'olio evo, unire i funghi mondati e tagliati a pezzetti, gustare di sale , sfumare con il vino bianco e cuocere per 20 minuti. Aggiungere la mela a pezzetti e infine i pinoli e l'uvetta, proseguire la cottura per altri 10 minuti. Nel frattempo portare a ebollizione l'acqua, salarla e tuffare i Tenerotti, appena vengono a galla scolare e versarli in padella con il condimento preparato. Amalgamare e servire con il prezzemolo tritato e le cialde di formaggio.
Consiglio:
  1. A piacere potete decidere di impiattare i Tenerotti anche in un bicchiere, usando la cialda di formaggio come "tapas" e decorando con uno spicchio di mela, prezzemolo e un funghetto. Questa presentazione ben si presta alla realizzazione di un buffet.
Condividi questa Ricetta
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *