Maison Lizia
torta rustica
In cucina con Stuffer,  Ricette,  Ricette salate

Torta rustica cicoria e fave

La torta rustica come tutte le torte salate emette sempre un certo fascino per il suo ripieno a strati custodisce ogni ingrediente come se fosse uno scrigno di sapori.

Infatti, la torta rustica con cicorie e fave è uno scrigno di sapori della stagione primaverile, buona anche da gustare fredda.

Grazie al suo ripieno a strati, la torta rustica diventa un vero e proprio piatto unico ed essendo molto versatile è perfetta sia da servire a fette come aperitivo che come compagna nella classica gita fuori porta.

Fondamentali gli ingredienti che devono essere originali, devono sposarsi bene fra di loro come sapore e soprattutto devono essere di stagione.

Per la rubrica In cucina con Stuffer la ricetta della torta rustica con cicoria e fave

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda Stuffer
  • 3 patate medie
  • ½ cipolla
  • 150 g di cicorie
  • 1 uovo
  • 80 g grana padano o pecorino
  • 100 g di scamorza affumicata
  • 100 ml latte
  • Sale
  • Pepe
  • 300 g di fave fresche
  • ½ carota
  • 1 costa di sedano
  • Olio evo
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • scaglie di formaggio per decorare
  1. Rivestire con la pasta sfoglia una teglia del diametro di 20 cm. Bucherellare con i rebbi di una forchetta il fondo.
  2. Pelare, affettare le patate sottilmente e sbollentarle in acqua bollente salata per 10 minuti, quindi scolarle, adagiarle su carta assorbente e farle raffreddare.
  3. Nel frattempo lessare le cicorie, quando pronte metterle in una ciotola e condirle con olio e sale.
  4. Preparare una mirepoix con sedano, carota e cipolla e farla stufare in un tegame con un filo d’olio, aggiungere le fave fresche, coprire con poca acqua, salare e cuocere a fuoco lento per 30 minuti, mentre procediamo all’assemblaggio della torta salata.
  5. Adagiare le fette di patate sulla base di sfoglia, salare uniformemente lo strato di patate e ricoprirle con le fette di scamorza affumicata, aggiungere le cicorie lesse in uno strato uniforme, cospargere con abbondante formaggio grattugiato e condire con un giro d’olio.
  6. Preparare l’appareil con l’uovo sbattuto, il latte e il resto del formaggio grattugiato.
  7. Versarlo sulla torta, chiudere i bordi della sfoglia e infornare a 180°C in forno riscaldato, modalità statica per 25 minuti.
  8. Sfornare la torta salata e decorarla con le fave fresche e scagli di formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *