Maison Lizia
In cucina con Bimby,  Menù di stagione,  Ricette

La cena degli auguri

A conclusione del primo ciclo di corsi ho voluto dare una cena speciale per festeggiare le mie corsiste e scambiarci gli auguri di Buon Natale.

Nove anni di corsi di cucina con l’UTE di Acquaviva delle fonti, nove anni di ricette, storie e amicizie che anno dopo anno si sono consolidate.

Alle mie corsiste dico grazie per essere state sempre assidue in questi anni, per supportarmi e sopportarmi, per non essere semplici corsiste ma amiche con cui condividere momenti e storie di vita.

Questo è il menù che ho preparato per loro nella cena degli auguri.

Spritz ai lamponi per brindare alla cena degli auguri

Ingredienti:
150 g di lamponi + q.b., 60 g di zucchero di canna, 160 g di bitter alcolico, 160 g di cubetti di ghiaccio, (a scelta) vino Prosecco q.b., 1 limone, preferibilmente biologico, la scorza (senza la parte bianca).

  1. Mettere nel boccale i lamponi e lo zucchero, frullare: 4 sec./vel. 4. Sistemare un colino a maglia fine sopra una ciotola e filtrare il succo ottenuto schiacciando bene con il dorso di un cucchiaio, eliminando i semini. Sciacquare il boccale.
  2. Mettere nel boccale il succo di lamponi, il bitter e i cubetti di ghiaccio, mescolare: 30 sec.//vel. 1. Versare la bevanda in 4 bicchieri a calice.
  3. Versare il Prosecco fino a riempire i 4 bicchieri, decorare con lamponi e scorza di limone.
  4. Servire.

Mini cheesecake con pere caramellate – ricetta di Cookidoo Bimby –

"Al contadino non far sapere quant'è buono il formaggio con le pere" ed è proprio questo l'abbinamento dell'antipasto fatto trovare.

Per la base di 10 mini porzioni:
160 g di crackers o grissini Bibanesi al rosmarino, 80 g di burro morbido

Per la crema:
20 g di Parmigiano reggiano a pezzi (2-3 cm), 100 g di latte intero, 200 g di gorgonzola dolce a tocchetti (1-2 cm), 3 fogli di gelatina (6 g), ammollati in acqua fredda per 10 minuti e strizzati, 80 g di mascarpone, 1 pizzico di sale, 1 pizzico di pepe nero macinato

Per terminare la preparazione:
10 g di burro, 150 g di pere kaiser, sbucciate e a cubetti (1 cm), 20 g di zucchero di canna

  1. Mettere nel boccale i crackers e polverizzare: 10 sec./vel. 8.
  2. Aggiungere il burro e mescolare: 15 sec./vel. 6. Trasferire il composto sul fondo dei coppapasta e riporre in frigorifero per 20 minuti. Nel frattempo, preparare la crema.
  3. Mettere nel boccale il Parmigiano reggiano e grattugiare: 10 sec./vel. 10. Trasferire in una ciotola e tenere da parte.
  4. Mettere nel boccale il latte, il gorgonzola e la gelatina, sciogliere: 5 min./70°C/vel. 2.
  5. Aggiungere il formaggio spalmabile, il Parmigiano reggiano grattugiato, il sale e il pepe, amalgamare: 30 sec./vel. 4. Versare il composto nei coppapasta e riporre in frigorifero per almeno 8 ore.
  6. Mettere nel boccale il burro, le pere e lo zucchero di canna, cuocere senza misurino: 5 min./Varoma//vel. . Trasferire in una ciotola e far raffreddare.
  7. Sformare delicatamente le mini cheesecake, distribuire su ognuna i dadini di pera caramellata e servire.
  8. decorare con una chips di pane e un alchechengi

Tronchetto di Natale salato come centrotavola per la cena degli auguri

Secondo la tradizione sulla tavola di Natale non può mancare il tronchetto che evoca il ceppo simbolo vitale di calore, amore e continuità. Ve lo presento nella versione salata come insolito centrotavola.

Ingredienti:
5 fette di pan carrè per tramezzini, 5 fette di mortadella, salsa tonnata q.b., maionese q.b

Su un foglio di carta forno mettere le fette di pan carrè adagiandole una sull’altra dal lato lungo. Passare su di esse il matterello in modo che diventino un tutt’uno. Spalmare la salsa tonnata, adagiare su di essa le fette di mortadella e arrotolare. Chiudere il rotolo stretto a caramella nella carta forno e mettere in frigo. Al momento di servire tagliare dal rotolo due rotolini più piccoli e aiutandosi con la maionese incollarli al rotolo più grande per creare la classica forma del ceppo, quindi spennellare la maionese su tutto il ceppo. Decorare con un mezzo ravanello e due rametti di prezzemolo.

Alberelli di pasta sfoglia come segnaposto per la cena degli auguri

Facili da fare, si possono infornare all'ultimo momento e usare sia per l'aperitivo che come segnaposti.

Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare, 10 cubetti 1x1cm di mortadella, 10 cubetti della stessa dimensione di mozzarella, 1 uovo, semi di papavero

Coppare col tagliabiscotti a forma di alberello 10 formine per rotolo. Adagiare su 10 formine la mozzarella e la mortadella, quindi spennellare i bordi, posizionare al centro uno stuzzicadenti e chiudere con gli altri alberelli. Bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta, spennellarla con il tuorlo d’uovo e cospargere di semi di papavero, infornare a 180°C per 15 minuti.

Flan di cavolfiore – ricetta di Cookidoo Bimby –

Ho servito il flan in abbinamento a uno sformatino di riso nero accompagnati dalla salsa alla zucca.

Ingredienti:
30 g di cipolla a pezzi, 20 g di olio extravergine di oliva, 300 g di cimette di cavolfiore, 100 g di patate a pezzi (2 cm), 50 g di vino bianco, 250 g di acqua, 2 pizzichi di sale, 2 pizzichi di pepe, 50 g di ricotta fresca, 3 uova

  1. Mettere nel boccale la cipolla e tritare: 2 sec./vel. 7. Aggiungere l’olio extravergine di oliva e insaporire: 3 min./120°C/vel. 1.
  2. Unire le cimette di cavolfiore e le patate, cuocere: 5 min./120°C/vel. 1.
  3. Aggiungere il vino bianco e cuocere: 5 min./120°C/vel. 1, senza misurino. Unire l’acqua, il sale e il pepe, cuocere: 10 min./100°C/vel. 1.
  4. Frullare: 20 sec./vel. 8. Lasciare intiepidire all’interno del boccale, aggiungere la ricotta e le uova, frullare: 15 sec./vel. 4.
  5. Preriscaldare il forno a 150°C. Nel frattempo, imburrare degli stampini monouso.
  6. Riempire gli stampini fino a ¾ e posizionarli in una teglia dai bordi alti e versare acqua fino a coprire i ⅔ degli stampini.
  7. Cuocere in forno caldo per circa 30 minuti (150°C).

Sformatino di riso nero con crema alla zucca

Per la salsa di zucca:
40 g di porro a pezzi, 30 g di olio extravergine di oliva, 400 g di polpa di zucca a pezzi, 200 g di acqua, 1 pizzico di sale

Per gli sformatini di riso venere:
300 g di riso Venere, 400 g di brodo vegetale caldo, 1 pizzico di sale, 1 bustina di zafferano in polvere, 20 g di burro

  1. Mettere nel boccale il porro e tritare: 5 sec./vel. 5. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere l’olio extravergine di oliva e insaporire: 3 min./120°C/vel. 2. Unire la zucca e tritare: 10 sec./vel. 6.
  2. Aggiungere l’acqua e il sale, cuocere: 10 min./100°C/vel. 3. Trasferire 400 g di salsa in una ciotola e tenere da parte.
  3. Unire nel boccale il riso Venere, il brodo vegetale caldo, il sale e lo zafferano, cuocere: 35 min./100°C//vel. 1.
  4. Aggiungere il burro e mescolare: 20 sec.//vel. .
  5. Sistemare un coppapasta (Ø 8 cm) al centro del piatto da portata, disporvi all’interno il riso Venere e compattarlo con il dorso di un cucchiaio. Sformare il coppapasta, irrorare il riso con 2-3 cucchiai della salsa di zucca tenuta da parte. Servire.

Dolce al torroncino e arancia

Dulcis in fundo una coppa con crema al torroncino. La crema è una ricetta Cookidoo Bimby, io l'ho voluta arricchire con dadini di pandoro, panna al rum e cristalli di torrone della Dolcital.

Ingredienti:
500 g di panna (min. 30% di grassi) fredda, 200 g di torrone duro alle nocciole a pezzi, 200 g di torrone morbido alle nocciole a pezzi, 500 g di mascarpone, 3 fette di pandoro a dadini, cristalli di torrone, 300 ml di panna, 10 g di rum, 2 arance

  1. Posizionare la farfalla. Mettere nel boccale la panna e montare a vel. 3 sino ad ottenere il grado di montatura desiderato (panna montata). Togliere la farfalla e trasferire la panna montata in una ciotola.
  2. Mettere nel boccale il torrone duro e polverizzare: 7 sec./vel. 10. Trasferire in una ciotola.
  3. Mettere nel boccale il torrone morbido e tritare: Turbo/1 sec./6 volte.
  4. Unire il mascarpone e il torrone duro tritato, amalgamare: 30 sec./vel.
  5. Trasferire il composto in una ciotola, aggiugere la panna montata e mescolare delicatamente con una spatola da pasticceria con movimenti dal basso verso l’alto.
  6. Trasferire la crema al torroncino in un sac a poche e mettere nelle coppette, coprire con i dadini di pandoro, mettere ancora delle crema, coprire con l’arancia precedentemente tagliata a dadini.
  7. Montare l’altra parte di panna, aromatizzare con il rum, mettere in un sac a poche e completare le coppette con uno spuntone, servire con i cristalli di torrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *