Maison Lizia
Puglia blog tour,  Travel

Masseria Rifisa Agriresort

A Caprarica di Lecce, Masseria Rifisa Agriresort è il luogo ideale per immergersi nel relax della campagna salentina.

Si torna a raccontare il territorio con storie di luoghi e persone, custodi di cultura e bellezza.

Circondata dalla campagna Salentina, dalla terra che un tempo era coltivata a tabacco nasce #masseriarifisaagriresort

Una masseria risalente al 1400, diventata fabbrica di tabacchi nel 1940, oggi splendidamente recuperata con le sue linee semplici ed essenziali in un #agriresort dal design ricercato, ideale per chi ama il lusso della semplicità.

Pare che il termine Rifisa nel dialetto locale significhi “difesa”, e daltronde non può che essere così.
Immersa nella dolcezza della campagna millenaria pugliese, seppur la Masseria non abbia torri d’avvistamento e sia priva di fortificazioni, è il luogo ideale dove rifugiarsi per “difendersi” dalla frenesia quotidiana e per riappropriarsi del proprio tempo.

Qui, il tempo cede il passo alla lentezza, per vivere un’esperienza intima, dove il silenzio è interrotto dal vento salentino che scompiglia i pensieri e libera la mente, dove la vista resta a contemplare la campagna circostante, caratterizzata dalle zolle di terra rossa.

Conosciamo Masseria Rifisa

L’intera masseria si sviluppa intorno alla “pajara”, una struttura circolare, risalente al 1700, costruita con le pietre recuperate dai terreni circostanti e intonacata con un miscuglio di paglia e terra rossa.
La masseria nasce intorno al 1744 come dimora e luogo di lavoro del massaro, che qui si dedicava alla lavorazione del latte, all’allevamento e alla macellazione.
Nel corso dei secoli, la masseria cambia destinazione e nel 1940 viene adibita a fabbrica di tabacchi.

Ancora oggi è possibile percorrere con lo sguardo la storia di Masseria Rifisa.

Nella sala ristorante come in un museo della civiltà passata è possibile ammirare i macchinari che un tempo erano in uso nella tabaccheria.
Alzando lo sguardo si vedono ancora i fili di ferro su cui veniva messo ad essiccare il tabacco.
Tutte le camere sono denominate con i nomi delle foglie del tabacco.

Uomo e natura, uomo e rispetto del passato, uomo e innovazione della tradizione, uomo con delle radici ben radicate nella propria terra.

L’uomo è il dottor Pantaleo Greco, che in un importante restauro conservativo ha dato “ancora una volta” nuova vita a Masseria Rifisa.
Il sapore del passato lo assapori varcando il cancello, quando davanti a te si presenta la struttura rivestita dalla pietra locale intonacata, con inserti di pregiata pietra leccese.
L’innovazione la trovi nei piccoli dettagli cosi come nelle camere arredate in stile minimal chic, con pregiati arredi in legno di rovere.

Attraversando l’antico cortile un senso di pace di invade, ma è nulla davanti alla vista della piscina, dove il blu dell’acqua sposa il verde degli aranceti e il rosso della terra che caratterizza la zona.

La piscina di Masseria Rifisa

La piscina è riscaldata a biomassa con una temperatura costante di 34°

Un esempio virtuoso di economia circolare pensato e voluto dal dott. Greco che vistosi costretto ad abbattere il suo uliveto colpito da xlilella ha usato i ceppi degli ulivi tagliati per alimentare la centrale elettrica.

Una piscina completamente immersa nella campagna salentina da vivere tutto il giorno in completo relax, con idromassaggio e solarium, per godersela anche con le temperature più basse e non solo… restare immersi nella piscina, con l’idromassaggio, guardando la luna e ammirando le stelle è una delle esperienze più romantiche che possiate fare!

“Guardavo le stelle e sentivo il loro silenzio; la luna non faceva rumore e anche il sole si levava e tramontava senza nemmeno un bisbiglio.”

Tiziano Terzano, Un indovino mi disse

Masseria Rifisa è anche esperienza di gusto

I sapori della terra salentina si gustano a tavola fin dalla colazione, con un ricco buffet di prodotti artigianali prodotti in loco.
Ma l’esperienza di gusto passa dalla tavola anche l’olio extravergine d’oliva biologico Nachiro prodotto dall’ Azienda Agraria del dott. Greco.
L’azienda appartiene alla famiglia che affonda le sue radici in una cultura e tradizione agraria secolare.
La storia della famiglia è così antica che ancor oggi il moderno frantoio aziendale è situato nel centro del paese a pochi passi dall’antico frantoio ipogeo di proprietà fin dal XVIII secolo.
Frantoio che è possibile visitare guidati dallo splendido staff di Masseria Rifisa.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.