Maison Lizia
Le ricette della salute,  Ricette dolci

Una mela al giorno toglie il medico di torno

Solo un proverbio o davvero la mela è un alleato per la nostra salute?

Gennaio è il mese della ripartenza e di cominciare ad alleggerire la nostra dieta con ricette antiossidanti, con tanta frutta e verdura di stagione per  arrivare a primavera più leggeri, più sani e sereni, dicendo addio a sonnolenze e stanchezza, a gastriti, a dolori articolari tipici del cambio di stagione.

Ma anche per dire addio ai gonfiori addominali e per pensare al nostro “giro vita” che magari è aumentato in inverno grazie a cibi più calorici e più ricchi di zuccheri.

Questo è il mese giusto per prenderci cura del nostro benessere e come se non con il “buon cibo quotidiano“?

Verza, limoni, mele, broccoli, zenzero, radicchio, pere, riso integrale, arance, cavolfiori e non devono mancare le mele perché “Una mela al giorno toglie il medico di torno” mai proverbio è stato più azzeccato per questo frutto magico dalle mille virtù.

Le proprietà della mela

Esistono più di 7.000 varietà di mele.
Hanno polpa compatta e granulosa e ogni varietà possiede sfumature proprie di sapore e gusto.
La buccia, sottile ma resistente, contiene vitamina C, molto fruttosio e pectina, una fibra idrosolubile fondamentale per tenere sotto controllo il livello di glicemia.
Inoltre, la pectina riduce il tasso di colesterolo cattivo, pare che chi consuma una mela al giorno per un mese riduce il suo colesterolo del 40%.
Presente nella mela anche la quercitina, un flavonoide della famiglia dei polifenoli che protegge i polmoni dal fumo e dall’inquinamento atmosferico.
Si conservano a lungo e possono essere consumate in una molteplicità di ricette sia dolci che salate.
Composta per l’85%  da acqua, fibre, potassio, fosforo e vitamine, ha solo 52 calorie per 100 g.

Lo sapevate che essendo ricca di fibre e polifenoli aiuta la digestione?
E che un bruciagrassi naturale grazie all’acido ursolico presente nella buccia
?

Lo sapevi che…

  • Mangiata cruda è più disintossicante e saziante, sarebbe  da mangiare a metà mattina o nel pomeriggio come rompi digiuno perchè con poche calorie regala sazietà.
  • Ma… se si ha difficoltà a digerire è meglio consumare la mela con la sua buccia cotta al forno. Inoltre, la mela cotta è un ottimo rimedio antistipsi e aiuta a sgonfiare la pancia.
  • Se si consuma con la buccia i suoi benefici raddoppiano in quanto si introducono più fibre che hanno potere depurativo e favoriscono la pulizia del tratto intestinale

I tre colori delle mele

  • ROSSA: varietà Annurca, Gala, Red delicious, Fuji
    Il segreto di queste mele anti-age è racchiuso nel colore della loro buccia, ricca di quercitina.
    Perfette contro la pressione alta, allevia i problemi respiratori.
    Inoltre, nella mela rossa sono presenti alti livelli di Vitamina C e Vitamina E, due antiossidanti che contrastano i radicali liberi.
  • VERDE: ricca di Vit. C, contrasta l’invecchiamento.
    Regola la glicemia, grazie alle fibre presenti nella buccia depura l’organismo dalle scorie detossinandolo.
    Ricche di fibre, favoriscono il senso di sazietà e aiutano a tenere basso l’indice glicemico.
    Nella loro buccia si concentra l’acido ursolico, una sostanza bruciagrassi che tonifica anche la muscolatura.
  • GIALLA: ricca sia di Vit. C che di Vit. B1 è l’alleata perfetta per una pausa di gusto contro lo stress.
    Regola il metabolismo energetico

Le tre varietà che non devono mai mancare

  • ANNURCA: si caratterizza per la sua buccia rossa e la sua polpa bianca e profumata, dal sapore dolce con note acidule. Pulisce il sangue, contrasta il colesterolo.
  • FUJI: polpa croccante, sapore acidulo e aromatico, buccia rossa sfumata ricca di fibre che disinfiammano le mucose intestinali, perfetta contro la colite.
  • RENETTA: la più ricca di tutte di Vit. C, da usare nei frullati in abbinamento al succo d’arancia per contrastare raffreddori, proteggere i polmoni.

Le tre ricette di Gennaio

MELE AROMATICHE

  • 2 mele
  • 80 g di zucchero integrale di canna
  • 20 g di burro
  • 1 limone
  • brandy
  • 1 stecca di cannella

Far sciogliere lo zucchero con il burro. Tagliare le mele, metterle in padella, mescolare e irrorare con il succo di limone. Dopo 5 minuti di cottura sfumare con un goccio di brandy.


MELE COTTE

  • 2 mele
  • 500 ml di acqua
  • 2 fette di zenzero fresco
  • 1 stecca di cannella
  • 2 fiori di anice stellato

Tagliare le mele a spicchi e farle cuocere in acqua aromatizzata con lo zenzero, la cannella e l’ anice stellato. Quando risultano morbide scolarle, spolverizzarle di cannella e gustare.
L’acqua di cottura? Una perfetta acqua detox per eliminare le tossine.

CRUMBLE DI MELE

  • 2 mele
  • succo di limone
  • cannella
  • 60 g di zucchero di canna integrale
  • 170 g di farina integrale
  • 90 g di burro

Tagliare le mele, insaporire con cannella e succo di limone.
Preparare il crumble frullando insieme lo di zucchero di canna integrale con la farina integrale e il burro. Scolare le mele dal succo di limone in eccesso, metterle in una pirofila precedentemente imburrata, coprire con le briciole di crumble e infornare le a 160°C per 20 minuti.

Tre ricette…. tre consigli

  1. La mela cotta è un ottimo rimedio antistipsi e aiuta a sgonfiare la pancia
  2. L’acqua detox alla mela facilita l’eliminazione delle tossine, grazie al suo effetto drenante stimola la diuresi contrastando la cellulite, la ritenzione idrica e la cellulite
  3. Le mele aromatiche regalano energia.

La raccolta di ricette con le mele

Dalla cucina di Maison Lizia una pratica raccolta che racchiude tutte le nostre ricette con le mele:
Chips di mele, Millefoglie alle mele per antipasto, torta alle mele, sidro caldo con succo di mele centrifugato, sfogliatine alle mele, muffin e plumcake con yogurt e mele, flauti alle mele, crostata mele e cioccolato, crostata con video per realizzarla passo passo, rose di pasta sfoglia alle mele, sbriciolata alla mele, torta rovesciata alla mele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *