Maison Lizia
madeleine cioccolato
Ricette,  Ricette dolci

Madeleine al cioccolato

Madeleine al cioccolato, playlist e il menù consigliato per cominciare una nuova settimana tra ricette e musica

A volte tornano alla mente eventi tanto lontani che sembrano essere appartenuti ad un’altra vita, ad un’altra persona.

Sono sprazzi di ricordi che tornono alla mente attraverso un sapore, un lieve profumo, un oggetto.

Senza volerlo il passato ritorna, emerge e ti investe.

E’ successo qualche giorno fa con lo stampo da madeleine, un semplice stampo che non usavo da tanto tempo rimasto chiuso in fondo ad un cassetto, come il ricordo di quel viaggio a Parigi.

Era gennaio, se chiudo gli occhi ricordo ancora la pioggia che rendeva la città malinconica e magica.

Ricordo il profumo di burro con i croissant, del pane appena sfornato nelle boulangeries, la perfetta combinazione tra il croissant e il cioccolato con il pain au chocolat, i macaron di Ladurèe, la scioglievolezza del gateaux au chocolat, le madeleine con la loro gobbetta, gli eclair..

Si, se penso a Parigi i ricordi diventano dolci come l’amore.

Dolci come le madeleine che tante volte ho cotto nello stampo che avevo in mano.

In fondo, non è anche per Proust il profumo delle madeleine a liberare il ricordo dal suo nascondiglio a far diventare presente un passato che sembrava dimenticato?

No, non è un restare fermi nel passato, ma un vivere l’oggi e il presente con più intensità, con la consapevolezza che ciascun piccolo evento ha contribuito a farci crescere e che assaporando ogni attimo possiamo continuare a scrivere la nostra storia.

Perchè non importa come inizia una storia, quali strade percorre, quali ostacoli incontra sul suo cammino, importa come la si vive… buon lunedi.

Che sia una settimana dolce come il cioccolato, morbida come la sciarpa che ci avvolge, ricca di “sprazzi di felicità”.

La ricetta della settimana: madeleine al cioccolato

Difficoltà: media
Tempo: 20 minuti di preparazione + 10 minuti di cottura + 12 ore di riposo

Ingredienti per 24 madeleine:

  • farina 140 g + 20 g per gli stampi
  • zucchero 160 g
  • burro 180 g + 20 g per gli stampi
  • uova 4
  • miele millefiori 35 g
  • latte 40 ml
  • cacao amaro 35 g
  • lievito per dolci 10 g

Procedimento:

Fate sciogliere il burro.
In una ciotola montate le uova con lo zucchero e il miele fino a quando il composto diventa schiumoso.
Miscelate la farina con il lievito e il cacao.
Incorporate le polveri al composto e unite il latte e il burro fuso.

Conservate la pasta per minimo 12 ore in frigorifero in un recipiente chiuso.

Il giorno successivo fate sciogliere 20 g di burro e servendovi di un pennello imburrate lo stampo da madeleine.
Metette lo stampo in frigorifero per 15 minuti affinchè il burro si rapprenda, in seguito infarinate leggermente lo stampo.

Preriscaldate il forno a 200°C.

Riempite di pasta gli stampi per tre quarti della loro altezza e infornate per 10 minuti.

Sfornate e lasciatele raffreddare leggermente prima di sformarle.

Consigli:

  • Consumate le madeleine tiepide
  • Se non le consumate subito, fatele raffreddare e conservatele in una scatola ermetica

La playlist della settimana

La playlist di fine novembre tutta al femminile

Il menù della settimana

Sette ricette per sette giorni:

Emozioni in viaggio

Dal diario di viaggio di questa settimana BASILICATA: WEEKEND SULLE DOLOMITI LUCANE

Dolomiti-lucane

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.