Maison Lizia
Menù di stagione,  Ricette,  Ricette salate

Tavola di marzo: Involtino di branzino con insalata liquida

La tavola di marzo deve essere ricca di proteine, di ortaggi amari e verdure ricche di clorofilla per contrastare l’accumulo dei radicali liberi.

Portiamo in tavola quindi asparagi, pompelmi, carote, mele, cicorie, tarassaco, lattuga, spinaci accompagnati a cereali ricchi di ferro come la quinoa o il miglio.

Con la lezione La tavola di marzo per il corso di cucina online Un menù per ogni stagione ci prepariamo ad affrontare la nuova stagione con i protagonisti del mese che arriva a portare la primavera.

Il menù per la tavola di marzo

Un menù dove protagonista è il colore verde, piatti sani realizzati con ingredienti di stagione .

La ricetta: Involtini di branzino con insalata liquida

Ingredienti per gli involtini

  • 4 filetti di branzino
  • 2 arance
  • capperi
  • olive taggiasche
  • pinoli
  • 5/6 cucchiai di pangrattato
  • olio evo

Ingredienti per l’insalata liquida

  • 1 cespo di lattuga o insalata riccia
  • olio evo
  • sale

Per la presentazione

Preparazione

Far marinare per 2 ore i filetti del pesce in una ciotola con il succo delle arance, i pinoli, i capperi e le olive. Trascorso il tempo di marinatura scolare i filetti di pesce adagiandoli su carta da cucina.
Filtrare la marinata e preparare la farcitura unendo ai pinoli, ai capperi e alle olive il pangrattato. impastare aggiungendo quanto basta di succo d’arancia per ottenere un composto da spalmare sui filetti.
Arrotolare i filetti, chiderli con uno stuzzicadenti e cuocerli in padella con un filo d’olio per 10 minuti.
Quando pronti ciascun filetto in un piatto fondo.

Per l’insalata liquida, sbollentare le foglie dell’insalata in acqua bollente salata, quindi bloccare la cottura in acqua e ghiaccio.
Scolare le foglie e Frullarle con parte dell’acqua di raffreddamento, aggiungendo olio a filo. Gustare di sale. Passare al colino la preparazione, mettere la parte filtrata dell’insalata in un bricco per il servizio.

Presentazione del piatto: versare l’insalata liquida sul fondo del piatto (stando attenti a non andare sul pesce), completare con un filo d’olio evo, briciole di crumble e qualche oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *